All newsAziendeBasketBrandEconomia E PoliticaEventihome pageIstituzione e AttualitàMarketingSponsorshipSport Business

NBA: nuova partnership e nuovi progetti con American Express

(di Edoardo Lazzari) – Continua la lunga partnership tra la National Basketball Association (NBA) e la compagnia di servizi finanziari American Express. La scorsa settimana è stata ufficializzata l’estensione dell’attuale partnership tra i due brand, che collaborano con continuità dal 1995, e prevede l’utilizzo dei circuiti dell’azienda di New York come carta di credito ufficiale dell’NBA, della WNBA (Women’s National Basketball Association) e delle competizioni minori come la NBA G League.

In aggiunta alle sponsorizzazioni del precedente accordo, la nuova partnership prevede lo sbarco del brand American Express nel mondo del gaming: i possessori delle carte American Express avranno la possibilità di comprare online in anteprima il video game ufficiale della NBA, NBA 2K22, e tramite un codice univoco avranno a disposizione 35000 virtual currency da spendere sullo store online del gioco.

American Express, che è già sponsor ufficiale di alcune delle maggiori franchigie NBA (Boston Celtics e Los Angeles Lakers, tra le altre), ha inoltre confermato il progetto Jersey Assurance, che permette ai possessori di carte AmEx di avere un rimborso o un cambio di prodotto nel caso in cui un giocatore della NBA cambi squadra o numero di maglia, garantendo al consumatore l’ultima maglia del proprio giocatore preferito: con il nuovo accordo, il progetto è stato allargato anche alla WNBA.

La partnership è solo l’ultima delle proposte all’avanguardia di American Express nel mondo NBA. Uno degli ultimi innovativi progetti ha visto l’apertura durante gli scorsi Playoff di un temporary store nel Barclays Center, casa dei Brooklyn Nets, dove il possessore di carte AmEx poteva acquistare gli oggetti dello store senza effettuare una transizione con carta: sensori posti all’entrata erano in grado di registrare le carte AmEx e, all’uscita dallo store, il pagamento del prodotto avveniva in modalità contactless e con addebito diretto sui conti AmEx.

Previous post

PER IL NEW YORK TIMES, IL CALCIO IN CINA E’ SULL’ORLO DEL FALLIMENTO  

Next post

La New Dreams, la squadra composta da artisti, musicisti, cantanti, personaggi televisivi e social star, ha esordito ieri

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.