All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleChampions LeagueDigital Media SportDiritti di immagineEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàPartnersPremier LeaguePrurito calcisticoPubblicitàRussia 2018SponsorshipSport BusinessTecnologia

Mohamed Salah ambassador di DHL Express per l’area MENA

(di Elisa Marenoni) – E’ stata annunciata una nuova partnership tra la DHL Express e il giocatore egiziano Mohamed Salah, protagonista indiscusso di una stagione incredibile col Liverpool che l’ha portato a giocarsi la finale di Champions League contro il Real Madrid (persa poi dalla squadra inglese), in cui, però, la stella egiziana è stata costretta ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco a causa di un infortunio alla spalla (che tuttavia non dovrebbe compromettere la sua presenza ai Mondiali in Russia).

Momo Salah sarà quindi il nuovo ambasciatore della DHL Express per la regione del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA) come comunicato in una conferenza stampa a Cheshire in Inghilterra, alla presenza di una delegazioni di alti funzionari della società principale fornitrice di servizi logistici internazionali, tra cui Nour Suliman, ceo di DHL per Medio Oriente e Nord Africa.

Come riferito dallo stesso Suliman, che si è dichiarato molto soddisfatto dell’accordo con Salah, la nuova collaborazione vedrà le parti lavorare insieme su una serie di attività di marketing e iniziative di responsabilità sociale d’impresa che rafforzano le sinergie tra i valori fondamentali di DHL Express come azienda e Mohamed Salah come sportivo e giovane ispiratore.

“La sua dedizione al lavoro, le eccezionali doti di leadership e il suo impegno filantropico in Egitto, oltre al saper bene come si lavora positivamente all’interno di una squadra, fanno sì che DHL percepisca Salah come figura che assomiglia molto all’azienda”.

Il calciatore è intervenuto dichiarandosi molto orgoglioso di essere il primo giocatore (per DHL è il primo contratto con un singolo sportivo) a collaborare con il marchio internazionale di trasporti per sviluppare insieme progetti di beneficenza che abbiano un impatto positivo sulle comunità di tutte le regioni MENA.

Previous post

Tennis: Internazionali BNL d'Italia, superati i 32 milioni di giro d'affari

Next post

Fair play finanziario: regole uguali per i club (ma non per tutti)

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.