All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaEventiMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport Business

L’oligarca russo Valeri Ojf ha deciso di vendere il Vitesse (club di calcio olandese)

(di Emanuele de Laugier) – Valeri Ojf, proprietario del Vitesse, ha deciso di mettere in vendita tutte le sue quote del club dell’Eredivisie. L’oligarca russo, imitando il presidente del Chelsea Roman Abramovich, si allontanerà dalla squadra che è attualmente al 6° posto nella classifica del campionato olandese ed è l’avversario dell’A.S. Roma negli ottavi di finale della Uefa Conference League.

Valeri Ojf, che proviene dal settore minerario ed energetico, non ha mai parlato pubblicamente dell’invasione del suo Paese ai danni dell’Ucraina.

Per questo motivo, in un primo momento, dopo lo scoppio della guerra, il Vitesse aveva rilasciato un comunicato in cui affermava che “il club è in condizioni finanziarie stabili e al momento non prevediamo conseguenze di rilievo”.

Tuttavia, nei giorni scorsi, l’oligarca russo ha cambiato idea e ha deciso di procedere con la cessione della squadra, su cui ha commentato: “Mi addolora molto dire addio al Vitesse, ma nella situazione attuale sto prendendo questa decisione difficile nellinteresse del club, dei dipendenti, dei tifosi, degli sponsor e delle altre parti interessate”.

Il Vitesse è di proprietari stranieri dal 2010. Appartenne prima al georgiano Merab Zjordania, che nel 2013 vendette il club ad Alekasandr Tsjigirinski, un altro oligarca russo. 

Previous post

Premier Padel: il nuovo tour di padel mondiale ha adesso un nome ed un logo

Next post

La MLB e i suoi giocatori raggiungono l'accordo sul nuovo contratto del lavoro

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.