Altri eventiAltri SportAziendeEventi

Italiani in sella: nel 2020 risultati eccezionali per vendite di bici

Oltre alla difficile situazione sanitaria, tra le ragioni per cui il 2020 sarà ricordato in futuro c’è anche la crescita spropositata del mercato delle bici. I dati relativi allo scorso anno sono infatti assolutamente soddisfacenti per questo settore, e a testimoniarlo è l’Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), che parla di cifre positive sia per la vendita che per la produzione di biciclette.

I dati di Ancma Confindustria

Secondo quanto comunicato dall’Ancma, sono state più di 2 milioni le unità vendute nel 2020, con una crescita che si attesta sul 14% per le bici tradizionali e sul 44% per le bici elettriche. Anche la produzione ha registrato numeri positivi, con un +6% rispetto al 2019 per i modelli tradizionali e un sorprendente +29% per le e-bike. Queste ultime hanno infatti quintuplicato le vendite in un segmento di tempo pari a cinque anni, passando da circa 50.000 unità annue a ben 280.000.

L’andamento positivo del mercato delle bici fa quindi ben sperare per quanto concerne il passaggio a una prospettiva concreta di utilizzo quotidiano di mezzi sostenibili da parte dei cittadini. Gli incentivi hanno di fatto incoraggiato anche i più scettici in questa direzione, con risultati assolutamente promettenti.

Praticità e sicurezza: i must have della bici

 Gli amanti della bici sanno bene che, anche per una breve pedalata, è doveroso avere con sé tutto il necessario per far fronte a qualsiasi imprevisto; questo aspetto potrebbe invece sfuggire ai neofiti delle due ruote, con tutti i rischi del caso. Ecco perché è fondamentale acquistare prima di tutto un kit di riparazione di base, utilissimo in caso di foratura, e qualche camera d’aria (della giusta misura!) di scorta. Bisogna poi avere sempre a portata di mano tutto l’occorrente per restare idratati e in forze durante le pedalate dentro e fuori città. A tal proposito è consigliabile ordinare delle pratiche borracce sul negozio di ciclismo Bikester.it, ad esempio, e fare una bella scorta di snack su un e-commerce come Frutta-secca.it, preferendo mandorle, noci e nocciole, ottime per fare il pieno di energie; un’altra buona soluzione per i ciclisti è il miele in bustine monodose, indicato soprattutto per i percorsi più lunghi e impegnativi.

Infine, non bisogna dimenticare di indossare il casco e di portare con sé le luci, preferibilmente ricaricabili per evitare l’uso di batterie usa e getta; queste sono infatti indispensabili per essere visibili su strada e minimizzare i rischi di cadute o incidenti, e vanno sempre montate sulla propria bici, anche quando si è convinti di poterne fare a meno, in quanto potrebbe bastare un tratto di strada poco illuminato o un improvviso cambiamento delle condizioni meteo per compromettere la propria visibilità.

 

Previous post

SUPER LEAGUE: L'INTER E' LA PRIMA ITALIANA A DIRE ADDIO AL PROGETTO

Next post

SKY SPORTS CONTINUERA' A TRASMETTERE LE PARTITE DELLA SCOTTISH PREMIERSHIP

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.