Editoriali

23 Ott 2015

Sporteconomy: #WeWantRoma. Pieno sostegno dell’agenzia a Roma2024

(di Marcel Vulpis) – In questi ultimi sei mesi la città di Roma e la municipalità capitolina hanno vissuto un bombardamento mediatico negativo che non si vedeva da tempo. Un continuo attacco all’immagine della nostra città, sotto i colpi inferti, purtroppo, dallo scandalo di MafiaCapitale e da una serie di

0
23 Ott 2015

Vulpis (Sporteconomy): Sullo stadio del Napoli si è perso troppo tempo

Marcel Vulpis, direttore dell’agenzia SportEconomy.it è intervenuto ieri sulle frequenze del network radiofonico CRC. Tema della discussione il rapporto tra il presidente De Laurentiis, il sindaco di Napoli de Magistris e le ambizioni del club campano in Europa League: “Il Napoli quest’anno deve confermarsi un top club sia in campionato che

0
21 Ott 2015

Vulpis (Sporteconomy): La problematica nel caso dei diritti tv non è Infront

Ai microfoni del programma “CittàCeleste”, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CittàCelesteTV (canale 669 del digitale terrestre), è intervenuto il direttore di Sporteconomy.it, Marcel Vulpis: “Dodici o tredici club sono in rosso, il sistema calcio italiano in media non sa fare impresa. Troppe perdite, costi gestionali ancora

0
21 Ott 2015

MotoGp pronti al rush finale

Unico leitmotiv negli ultimi 8 mesi. Ogni giorno dal 30 marzo il pesarese non fa altro che pensare a quei pochi punti di vantaggio su Lorenzo da dover gestire tenendo a freno la sua indole di centauro forte, imprevedibile ed irriverente. Deve essere questo il motivo per cui Valentino Rossi non

0
21 Ott 2015

F1: Ecclestone invoca il cambiamento

“Oggi la Formula 1 non da più spettacolo” questa la sintesi delle parole di Ecclestone del suo intervento presso la tv tedesca ZDF, ospite insieme all’ex presidente della Fia Mosley,  sulla possibilità di cambiare le regole in Formula 1. Mentre sono sempre più forti le voci tra gli addetti ai lavori

0
20 Ott 2015

Sport Mediaset: Diritti tv del calcio? Altro che asta truccata…

(di Marcel Vulpis) – “Altro che asta truccata…Tutto è stato fatto in punta di diritto, anzi di diritti“. Si conclude così il servizio-inchiesta di Sport Mediaset (guidata dal direttore Alberto Brandi) sul tema dei diritti tv del calcio tricolore (relativamente al periodo 2015-18 approvato dalla Lega con 19 voti a

0