All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioDigital Media SportDiritti di immagineEconomia E Politicalega calcioMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

DigitalBits ed FC Inter insieme fino al 2025. Ma l’azienda sponsor lascia la maglia

(di Antonio Spina) – La gara di domenica tra FC Inter e UC Sampdoria, terminata 3-0 in favore dei nerazzurri, oltre a sancire la fine del sogno della seconda stella per i nerazzurri è stata anche l’ultima volta in cui il Global Main Jersey sponsor Socios.com, società fintech, fornitore di blockchain per l’industria dello sport e dell’intrattenimento, è apparso sulla parte frontale della maglia.

Socios.com, sponsor dell’Inter, dopo solo un anno, si trasformerà in partner tecnologico, mantenendo il ruolo di Global Sponsor Advertising Rights fino al 2025 per 1 milione annuo, più il valore generato dal trading dei fan token.

Dalla prossima stagione lascerà spazio a DigitalBits, main sponsor anche della AS Roma per la stagione 2021-22.

La partnership tra FC Inter e DigitalBits non costituisce una novità assoluta per la società di Zhang, questo perché da settembre dello scorso anno, il logo DB, ha ricoperto il ruolo di sleeve sponsor sulla divisa da gioco.

Le clausole contrattuali prevedevano che, a partire dalla stagione 2022/23, ci sarebbe stato un upgrade. Il sodalizio porterà nelle casse societarie 25 milioni all’anno (fino al 2025) più i bonus legati ai risultati sportivi. La piattaforma blockchain diventerà la criptovaluta globale ufficiale dell’Inter, mentre Zytara Labs, proprietario del marchio, sarà la banca digitale globale della squadra lombarda.

L’azienda cripto fondata nel 2017 dal canadese Al Burgio ambisce a diventare “la blockchain per i brand”, con lo scopo di rivoluzionare in chiave crypto il mondo dei programmi fedeltà di hotel, ristoranti, compagnie aeree, cambiando il modo con cui consumatori e marchi interagiscono attraverso l’emissione dei propri gettoni (token) da distribuire ai clienti più fidelizzati.

Previous post

La English Premier League (EPL) solo su Sky e NOW fino al 2025

Next post

Olybet si lega in Spagna al marchio del Real Betis

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.