Tutte le news

24 Feb 2015

La Federcalcio olandese rispedisce al mittente l’idea di una amichevole risarcitoria

Ancora un “no” che arriva direttamente dall’Olanda. Cade nel dimenticatoio l’ipotesi amichevole «risarcitoria» tra Olanda e Italia. La proposta, lanciata dal sindaco Ignazio Marino, non è piaciuta. Nonostante le parole del primo cittadino è arrivato nello spazio di una giornata un doppio secco “no”. La prima e più diretta è stata

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Malago’ (CONI) commenta la tassa sulla sicurezza legata agli stadi

“Renzi sostiene una tesi che peraltro non è sua, ma del Governo, secondo la quale bisogna destinare alle società che hanno l’onere e l’onore di organizzare eventi sportivi fra l’uno e il 3%, per compensare e sostenere gli straordinari delle forze dell’ordine. Se io fossi il presidente di una società,

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Cambiamo gli schemi – #Allacciamoli. In Campidoglio lanciata la nuova campagna contro l’omofobia

La conferenza stampa è stata inoltre l’occasione per il lancio ufficiale della campagna contro l’omofobia “Cambiamo gli schemi – #Allacciamoli” promossa per il secondo anno consecutivo da Paddy Power insieme ad ArciLesbica ed Arcigay. L’On. Baglio ha dichiarato: “Mi riconosco davvero tanto nel nome di questa iniziativa: anche a Roma

Avatar photo 0
24 Feb 2015

#Allacciamoli. Parte la seconda edizione del progetto di social responsability di Paddy Power

“Cambiamo gli schemi – #allacciamoli” è lo slogan scelto. Un hashtag che è un invito agli sportivi professionisti ad aderire con un semplice gesto: indossare dei lacci di color arcobaleno – distribuiti oggi durante l’evento- per sostenere i diritti di tutti e ripudiare qualsiasi discriminazione per orientamento sessuale-affettivo. La campagna di Paddy

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Al Teatro degli Audaci in scena L’Ultima Domenica, spettacolo contro la violenza negli stadi

“La violenza nello sport si combatte solo con la cultura”. Attraverso una storia familiare apparentemente normale, ‘L’Ultima Domenica’, scritto ed interpretato da Geppi Di Stasio e Andrea Pintucci, vuole sensibilizzare sulla violenza negli stadi, fenomeno che merita una profonda riflessione anche alla luce dei recenti avvenimenti verificatisi a Roma. Lo

Avatar photo 0
24 Feb 2015

La diversita’ nel dna del nostro Paese. Allacciamoli, momento di crescita culturale per l’intera societa’, a partire dallo sport

(di Marcel Vulpis) L’Italia da sempre è il paese delle divisioni, degli 8 mila comuni o campanili, ciascuno con una storia diversa rispetto all’altra, ma proprio in questa diversità forse c’è la forza di un paese.  Se la diversità è un elemento di forza ci dispiace invece vedere come sul tema

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Stefano Drago (Perform Italia) illustra la strategia B2B e B2C del gruppo leader nella produzione di contenuti sportivi digitali (prima parte)

D: Ci illustra le caratteristiche del progetto “OmniSport”? R: E’ un newsdesk-video, dedicato a tutti gli sport, attraverso il quale produciamo e offriamo più di 9 mila clip l’anno. Abbiamo previsto due versioni: Omnisport Ready e Uncut. Il primo è web-oriented: prodotto speakerato e post-prodotto per editori online in lingua

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Gli investimenti esteri incrementano del 20 per cento i ricavi derivanti da sponsorship di maglia in Europa

In sei dei maggiori campionati europei monitorati nel report, il reddito annuo complessivo derivante dalla sponsorship di maglia oggi ammonta a oltre 687 milioni di Euro, con un incremento di oltre il 20% rispetto alla stagione 2013/14 (570 milioni di Euro). Il report mostra anche che la Premier League inglese

Avatar photo 0
24 Feb 2015

Juventus – Borussia Dortmund: le quote di Paddy Power

Per la Juventus il 4-3-1-2 vedrà capitan Buffon saldo in porta, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra in difesa a centrocampo Pirlo, Marchisio e Pogba mentre in attacco Vidal dietro a Tevez e Morata. Il Borussia Dortmund, che sembra essersi ripreso da un inizio di stagione da incubo, punta su Weidenfeller

Avatar photo 0
24 Feb 2015

B ITALIA in Croazia per valorizzare i giovani azzurri della serie B

La B Italia ritorna in campo e affronta l’Under 21 croata oggi alle 15 allo stadio Zuknica di Kostrena, a sud di Rijeka. 17 i giocatori convocati vista la defezione all’ultimo di Massimiliano Busellato. Piscedda schiererà il 4-3-3 pescando fra giocatori rappresentativi di dodici squadre della Serie B tutti rigorosamente

Avatar photo 0