All newsAltri eventiAltri SportAziendeBrandhome pageIstituzione e AttualitàPartnersPubblicitàSponsorshipSport BusinessSport.Business

Tennis: Fognini lascia le tre strisce per Asics

Dopo quasi sei anni al fianco di Adidas, Fabio Fognini conferma il “divorzio” dallo storico marchio tedesco e si lega ad Asics con un contratto triennale.

Restyling compiuto, dunque, per il marito di Flavia Pennetta, che, già lo scorso novembre, è diventato il testimonial per l’abbigliamento di Hydrogen, brand italiano del luxury sportswear.

Il numero 2 del tennis italiano indosserà le calzature della nota azienda giapponese a partire dal torneo ATP di Sydney, dove porterà ai piedi la nuova Asics Gel-Resolution 7 L.E. Melbourne, personalizzata con il suo logo. “Sono contentissimo di aver firmato con Asics. Avrò il supporto di un brand la cui grande esperienza e competenza nella creazione di calzature da tennis tecnologicamente avanzate è riconosciuta a livello globale, e non vedo l’ora di iniziare la stagione 2017, un anno che sarà importantissimo per me sotto tanti punti di vista“, ha commentato il tennista ligure.

Soddisfatto anche il Managing Director di Asics Italia, Luca Bacherotti:      Siamo felicissimi di dare il benvenuto a Fabio nella famiglia tennis di Asics ed entusiasti di poter fornire anche a lui gli ultimi ritrovati tecnici per quanto riguarda calzature performance. Per quanto riguarda le calzature da tennis oggi rappresentiamo il marchio con la crescita più veloce d’Europa e siamo il brand numero uno non solo in Italia ma anche in Francia, Spagna e Germania. Il tennis è una categoria chiave per la nostra azienda“.

Non trapelano per il momento i dettagli economici del contratto.

Oltre al tennis, Asics vanta numerose partnership con altri sport (calcio, pallavolo, nuoto, pallamano, ecc.) e rappresenta un brand mondiale. La sponsorship più famosa, rimasta nella storia, è quella delle scarpette gialle di Bruce Lee nel film “L’ultimo combattimento” di Chen. (ha collaborato Tania Astorino)

Previous post

Copioli (FMI): L’ascolto del territorio e delle sue istanze al centro del lavoro del prossimo quadriennio

Next post

USM Holdings investe sul centro di allenamento dell'Everton: 75 mln di sterline in 5 anni

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.