All newsAltri eventiCalcioEconomia E PoliticaFiscohome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoSerie A - Serie BSport.Business

Closing AC Milan: nasce la RSIL nuova società veicolo a supporto di SES

Il Milan si avvicina sempre più a diventare cinese. Infatti, è stata creata la Rossoneri Sport Investment Luxembourg S.à r.l. (RSIL), l’ultima “società veicolo”, che la cinese Sino Europe Sports (SES) utilizzerà per rilevare il 99,93% delle quote del Milan da Fininvest entro il closing del 3 marzo, sancendo la fine dell’era di Silvio Berlusconi e l’arrivo della cordata guidata dall’imprenditore cinese Yonghong Li.

Potrebbe essere arrivato l’ultimo atto di una lunghissima telenovela, che si protrae ormai da più di un anno. In realtà, ha fatto scalpore la notizia dell’origine della caparra (i fondi sono partiti dalle British Virgin Islands, un paradiso fiscale), che SES ha corrisposto a Fininvest per posticipare il closing, precedentemente atteso per l’8 dicembre. La società che ha effettivamente corrisposto gli altri 100 milioni di euro è la Willy Shine International Holdings Limited, che ha sede nel paradiso fiscale delle British Virgin Islands.

La Willy Shine, di fatto, ha prestato 102 milioni di euro alla Rossoneri Champion, il primo veicolo di SES per l’acquisto del Milan, con sede a Hong Kong, al numero 1 di Harbour Road nel distretto di Wanchai, all’interno degli uffici della Convention Plaza, dando come garanzia il pegno sull’intero capitale. In questo modo, SES ha raggirato i rallentamenti dovuti al ritardo delle autorizzazioni da parte del governo di Pechino, che hanno portato al continuo slittamento del closing.

La Rossoneri Sport Investment, creata il 21 dicembre in Lussemburgo con un capitale sociale di 12 mila euro, possedute dalla holding Rossoneri Changxing Sports Investment Management Ltd., con sede a Chanxing, in Cina, ha come unico socio la Orangefield S.A., un fiduciaria esperta nella creazione di holding per conto di terzi clienti. Il terzo cliente, in tal senso, è proprio la cordata cinese, che attraverso il veicolo della holding di Lussemburgo potrà finalmente concluderà l’acquisto del Milan. (ha collaborato Benito Letizia)

 

Previous post

Orange investe in Francia negli eSports

Next post

Infantino (FIFA) ridisegna il Mondiale 2026 e punta a nuovi ricavi da diritti tv

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.