All newsAltri eventiAziendeFormazione&ConvegniIstituzione e AttualitàLega PROMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport Business

Modena FC: Il bilancio del progetto sociale Next Generation Scuola di Web Radio

Martedì si è chiusa la seconda stagione di Next Generation Scuola di Webradio il progetto sociale del Modena F.C. dedicato alle squadre del settore giovanile. Il programma nato in collaborazione con Radiamo Web Radio e Polisportiva Saliceta, con il patrocinio di Lega Pro e Ussi Gergs è andato in diretta sul sito Radiamo.it e sulle pagine social dell’emittente modenese, sul profilo facebook Modena F.C. e in podcast sulle piattaforme spreaker e Spotify.

La seconda edizione è stata portata avanti dal comitato di redazione dei ragazzi gialloblù così composto: Federico Benassi, Filippo Bellei, Filippo Berselli, Emanuele Della Casa, Matteo Irione, Deljan Lika, Andrea Marchesi, Edoardo Marendon, Lorenzo Marverti, Federico Rinieri, Fares Shanableh e Alessandro Torquati. I giovani canarini sono stati supportati dal tutor del progetto Salvatore Fratello, presente in studio ad ogni puntata.

Complessivamente gli speaker coinvolti sono stati 28 (fra questi anche ex gialloblù che ora giocano altrove), 19 puntate con 46 ospiti: Carlo Rivetti (presidente Modena F.C), Katia Serra (commentatrice Rai), Luca Antonini (ex calciatore e ora agente), Marcel Vulpis (vice presidente vicario Lega Pro), Marco Armellino (calciatore Modena F.C), Adriana Serra Zanetti (ex tennista), Nicola Ventola (ex calciatore), Nicola Amoruso (ex calciatore), Melissa Satta (show girl), Valerio Braschi (vincitore di Master Chef 6), Alessandro Iori (telecronista Dazn), Giuseppe Galati (giornalista Rai Sport), Daniele Barone (telecronista Sky), Carmine Di Giandomenico (fumettista di fama internazionale), Fabio Troiano (attore e conduttore tv), Simone “No” Guerra (calciatore Feralpisalò), Giorgio Petrosyan (pluri campione mondiale kick boxing), Gianluca Di Marzio (giornalista Sky), Emil Halfredsson (calciatore Virtus Vecomp Verona), Mattia Minesso (calciatore Modena F.C.), Ricky Buscaglia (telecronista Dazn), Armando Perna (ex calciatore), Stefan Schwoch (ex calciatore e ora commentatore Dazn), Salvatore Bagni (calciatore e ora agente), Gianluca Bagni (agente), Rubens Pasino (ex calciatore), Riccardo Gagno (calciatore Modena F.C), Antonio Pergreffi (calciatore Modena F.C.), Francesco Renzetti (calciatore Modena F.C.), Manuel Di Paola (calciatore Modena F.C.), Matteo Rivetti (amministratore delegato Modena F.C.), Paulo Azzi (calciatore Modena F.C,), Fabio Scarsella (calciatore Modena F.C.), Attilio Tesser (allenatore Modena F.C.), Davide Vaira (direttore sportivo Modena F.C.), Bruno Giordano (ex calciatore), Tommaso Silvestri (calciatore Modena F.C), Dario Mastroianni (telecronista Dazn), Fabio Mora (cantante dei Rio), Alessandro Sugoni (giornalista Sky), Matteo Oxilia (responsabile comunicazione Feralpisalò), Dalila Setti (giornalista Sky), Sergio Pellissier (calciatore e dirigente sportivo), Borja Valero (calciatore e commentatore Dazn) e Mauro Melotti (responsabile settore giovanile Modena F.C).

La seconda edizione ha avuto più di 7mila ascolti sulle pagine facebook del club gialloblù e di Radiamo, altrettanti sul profilo instagram della web radio, a questi numeri si aggiungono 5500 ascolti sul sito internet radiamo.it e 4800 su 1912 Station che gira sulle piattaforme spreaker e spotify: “Anche quest’anno – dice il responsabile del settore giovanile Mauro Melotti – i nostri ragazzi sono cresciuti con il progetto Scuola di Web Radio, mettersi in discussione fuori dal campo, confrontarsi con i compagni è stata una sfida vinta per i nostri giovani calciatori. Voglio ringraziare chi si è occupato del percorso e vale a dire Radiamo, Luca Bagnoli e Salvatore Fratello per aver reso questa edizione bella e interessante con ospiti importanti e conosciuti. Il mio grazie va alla Polisportiva Saliceta per la collaborazione, alla Lega Pro e all’Ussi Gergs per aver dato il patrocinio alla nostra iniziativa”.

Previous post

FIFA+ continua a crescere con l’aggiunta di 4 nuove lingue alla piattaforma digitale

Next post

Le 3 esclusive Special Combo della Serie C playoff NFT

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.