All newsAltri eventiConihome pageIOCIstituzione e AttualitàRoma 2024

Lotti (MinSport) risponde sul tema di Roma2024 nel question time della Camera

“Io non ne sono a conoscenza di indagini della Corte dei conti, ma anche se fosse vero sarebbe comunque necessario attendere il naturale corso delle indagini, confidando
nel lavoro dei magistrati”. Lo ha affermato il ministro dello Sport, Luca Lotti, durante il question time alla Camera sulla destinazione di risorse per attività e opere connesse alla candidatura di Roma ai Giochi olimpici del 2024, in relazione a
notizie circa l’apertura di un’inchiesta per danno erariale. “Per sostenere la candidatura di Roma il Coni ha speso circa 2,8 milioni di euro nel 2015 e 9,8 milioni nel 2016, per un totale di circa 12 milioni, le risorse allocate dallo Stato ammontano a 2,5 milioni, all’incirca 1 milione è di provenienza privata, mentre circa 9 milioni sono stati prelevate direttamente da casse del Coni – ha aggiunto -. Il consuntivo non solo corrisponde al bilancio preventivo presentato al Cio dal Comitato promotore, ma
risulta compatibile con il fabbisogno mediamente necessario per intraprendere una iniziativa di questo genere”. Inoltre, “mi impegno ad approfondire la questione e a svolgere tutte le verifiche necessarie sull’operato del Comitato promotore di Roma
2024”, ha proseguito Lotti. (fonte: Italpress)

Previous post

Il Taekwondo intercetta nuovi appassionati di questa disciplina olimpica a Roma Est

Next post

Inter: occhio al Fair play finanziario e a nuovi accordi con aziende cinesi

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.