All newsAltri eventiAziendeCalcioEconomia E PoliticaEventiFormula 1home pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

La F1 concede a Pirelli un altro anno di sponsorship dopo il ritardo nelle modifiche regolamentari 

(di Amedeo Neri) – Come riporta Sportbusiness.com, la Formula One Group ha prolungato di 1 anno l’accordo di sponsorizzazione già esistente con il produttore di pneumatici PirelliIl precedente contratto tra le due realtà doveva scadere in concomitanza con il campionato 2023, ma la Formula 1 ha concesso all’azienda tricolore un anno in più a causa dei ritardi nelle modifiche ai regolamenti sugli pneumatici. L‘accordo (2020-2023) valeva circa 43 milioni di dollari (36,2 milioni di euro) a stagione.
La Formula 1 aveva già deciso, strategicamente, di passare dai tradizionali pneumatici da 13 pollici a quelli da 18 pollici (già nel 2021), ma questa scelta è stata posticipata di un anno a causa della pandemia.
Jean Todt, presidente della Fédération Internationale de l’Automobile (FIA), ha dichiarato: “Il passaggio a ruote e pneumatici da 18 pollici fornirà sicuramente un’immagine più eccitante per le auto di F1, ma ha anche presentato una sfida tecnica significativa che richiede molti investimenti. e sviluppo per conto di Pirelli in quanto continuano a fornire pneumatici con prestazioni ai massimi livelli. “Alla luce di ciò, e del necessario rinvio delle nuove normative a seguito della pandemia, è logico estendere di conseguenza la fornitura di pneumatici”. Pirelli è l’unico fornitore di pneumatici per la Formula 1 dal 2011, dopo l’uscita di Bridgestone dallo sport.
Previous post

L'AS Roma lancia il "Virtual Walk About" per avvicinare i tifosi alla squadra durante la pandemia

Next post

SPORTECONOMY NUOVO BUSINESS MEDIA PARTNER DELLE ZEBRE

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.