All newsAltre LegheAltri eventiAltri SportRunningSolidarietà

IL 19 E 20 DICEMBRE SI CORRE CON VIRTUAL CHARITY CHALLENGE (POWERED BY RUNCARD)

Dopo il successo della prima tappa della Virtual Charity Challenge (VCC) di novembre, a dicembre appuntamento con la seconda tappa dell’iniziativa.

VCC è una corsa di 5 o 10km aperta a tutti: l’iscrizione è completamente gratuita e ha l’obiettivo di promuovere l’attività delle fondazioni benefiche partecipanti e supportarle nella raccolta fondi. Per ogni arrivato che completerà la corsa, Runcard donerà 1 euro alla charity scelta da ogni runner, che potrà integrare con una propria donazione libera.

Sulla linea di partenza della seconda tappa sono già pronte: AIL – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma, Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro, Fondazione Maratona Alzheimer, Fondazione Operation Smile Italia Onlus, Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica, Save The Children, SOS Villaggi dei Bambini Onlus Italia e Sport Senza Frontiere.

Il logo ufficiale di Infront

Sviluppata insieme a Infront, Official Advisor della Federazione Italiana di Atletica Leggera, nel rispetto delle indicazioni governative per il contrasto all’epidemia da Covid-19, Virtual Charity Challenge ha l’obiettivo sensibilizzare alle cause delle charity coinvolte attraverso la corsa, un’attività sportiva fondamentale per la salute fisica e psicologica delle persone.

A Virtual Charity Challenge possono partecipare tutti, di ogni età e livello di allenamento. Basta iscriversi tramite l’app Runbull, avere uno Smartphone o un GPS e correre o camminare su un percorso a propria scelta. Iscrizioni e classifiche sono gestite da Runcard in collaborazione con Runbull, che combina condizioni atmosferiche e dati personali per rendere confrontabili prestazioni effettuate su percorsi e località diverse.

Le 4 tappe di Virtual Charity Challenge (VCC):

  • WHITE ROUND – 21 e 22 novembre
  • LIGHTBLUE ROUND – 19 e 20 dicembre
  • PINK ROUND – 23 e 24 gennaio
  • GREEN ROUND – 20 e 21 febbraio

Ma attenzione, la sfida di Virtual Charity Challenge si corre anche sui social, attraverso i post e le stories raccolti attraverso l’hashtag #RuncardCharity e i tag ai profili social di Runcard e delle charity partecipanti. Per te e per chi ti sta più a cuore, questo Natale fai un dono speciale: corri con Runcard.

Per info, iscrizioni e premi: www.runcard.com

Runcard. Your community, your power.

AIL, Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle malattie del sangue; assiste i pazienti e le famiglie accompagnandoli in tutte le fasi della malattia con servizi di assistenza domiciliare e mettendo a disposizione le Case AIL per sostenere, anche economicamente, le famiglie. Attraverso le sue Sezioni su tutto il territorio nazionale si propone di migliorare la qualità di vita dei malati e di sensibilizzare l’opinione pubblica alle tematiche ematologiche.

Dal 1965 con coraggio, contro il cancro | Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione. Conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a oltre 5.000 ricercatori le risorse necessarie per portare nel più breve tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente. In oltre 50 anni di impegno AIRC ha distribuito oltre 1 miliardo e 500 milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati aggiornati a gennaio 2020). Informazioni e approfondimenti su airc.it

La Fondazione Maratona Alzheimer, è nata dall’evento sportivo solidale che si tiene dal 2012 in Romagna, a Cesenatico. Promuove conoscenza e cultura sull’Alzheimer e sulle demenze, raccoglie esperienze italiane e internazionali proponendo buone pratiche e organizza iniziative con Università ed Enti. Sostiene progetti di cura e assistenza, ma anche prevenzione e ricerca, per non smettere di pensare ad un futuro migliore. Per info: www.maratonaalzheimer.it

La Fondazione Operation Smile Italia Onlus è un ente senza scopo di lucro di utilità sociale. Nata in Italia nel 2000 la Fondazione può contare su una vasta rete di medici, infermieri e operatori sanitari che curano e assistono, nel nostro Paese e in tutto il mondo, bambini e adulti nati con malformazioni cranio-maxillo-facciali come la labiopalatoschisi. La Fondazione è attiva in Italia con il Progetto “Smile House”, “Un Mare di Sorrisi” in collaborazione con la Marina Militare e “World Care Program”. Per approfondimenti è possibile visitare il sito operationsmile.it

Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica (FFC) nasce come onlus nel 1997 con l’obiettivo di promuovere progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e qualità di vita dei malati di fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa in Italia per cui ancora non c’è una cura risolutiva. Riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), dal 2002 ad oggi FFC ha investito – grazie al contributo di oltre 1000 ricercatori internazionali, 140 Delegazioni e Gruppi di Sostegno e 10.000 volontari – 32 milioni di euro in 417 progetti di ricerca. Sito: fibrosicisticaricerca.it

Save the Children è l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro. Lavora in 118 paesi, con passione, determinazione e professionalità, attraverso programmi efficaci, innovativi e sostenibili, per dare ai bambini – in Italia e nel resto del mondo – l’opportunità di crescere sani, ricevere un’educazione ed essere protetti. Quando scoppia un’emergenza, siamo tra i primi ad arrivare e fra gli ultimi ad andare via. Collaboriamo con realtà territoriali e partner per creare una rete che ci aiuti a soddisfare i bisogni dei minori, garantire i loro diritti e ascoltare la loro voce. Miglioriamo concretamente la vita di milioni di bambini, compresi quelli più difficili da raggiungere. www.savethechildren.it

SOS Villaggi dei Bambini, parte del network di SOS Children’s Villages, è impegnata nel sostegno di minorenni privi di cure familiari o a rischio di perderle. Opera in 136 Paesi, dove aiuta oltre 1 milione di persone. In Italia si prende cura di oltre 1.000 tra bambini, ragazzi e famiglie, attraverso 6 Villaggi SOS (Trento, Ostuni, Vicenza, Roma, Saronno, Mantova), un Programma di affido familiare interculturale (Torino) e un Programma di sostegno per MSNA (Calabria). Sito: www.sositalia.it

Sport Senza Frontiere onlus #dallapartedeibambini lavora per un mondo in cui lo sport sia accessibile a tutti e sia riconosciuto e utilizzato come strumento di educazione, prevenzione, inclusione e coesione sociale. Sport Senza Frontiere è una ONLUS che persegue in via esclusiva finalità di solidarietà sociale nel settore dell’assistenza educativa e socio-sanitaria in favore di soggetti socialmente svantaggiati attraverso la realizzazione di interventi di inclusione sociale tramite la pratica sportiva, in modo particolare nei confronti di minori in condizione di disagio socio-economico e a rischio di esclusione ed emarginazione. https://www.sportsenzafrontiere.it/

 

Previous post

Ford ed Eurosport lanciano “Bring on tomorrow”, una nuova serie d’approfondimento sul motorsport

Next post

L'Udinese sbarca su Amazon con il nuovo brand store bianconero

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.