All newsAltri eventiEconomia E PoliticaIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e Governo

I primi effetti della Brexit sull’economia inglese

Ufficializzati i primi dati di scenario La Bank of England ha tagliato drasticamente le stime sul Pil per il 2017 portandole da 2,3% a 0,8% e per il 2018 da 2,3% a 1,8%. Confermate le previsioni di crescita per il 2016 al 2%.

La Banca centrale britannica ha evidenziato come la Brexit abbia ridimensionato l’outlook sull’economia del Regno Unito e vede per il trimestre in corso una crescita di appena lo 0,1%. In scia all’indebolimento della sterlina, la Boe si attende un rialzo dell’inflazione all’1,9% nel terzo trimestre del 2017 dalla precedente stima di +1,5%, per poi arrivare al 2,4% in un orizzonte di 2-3 anni.

Previous post

888sport investe su quattro club della Championship

Next post

RAI: su Olimpiadi ed Europei di calcio 144 mln

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.