Federazioni Italiane

Coni – Comunicato della Giunta Nazionale

Nelle sue comunicazioni il Presidente Petrucci, ha informato la Giunta che il prossimo 10 luglio alle 10 ci sarà al Salone d’Onore la presentazione del “Libro Bianco” sullo sport preparato dal CONI. La Giunta ha poi approvato la modifica dell’articolo 35 comma 2 dello Statuto CONI, da sottoporre poi ad approvazione al Consiglio Nazionale del CONI. La modifica riguarda la parte temporale per lo svolgimento del Consiglio Nazionale Elettivo in cui viene fissato il termine “nel corso dell’anno immediatamente successivo allo svolgimento dei Giochi Olimpici Estivi e comunque entro e non oltre il 30 giugno”. Per quanto riguarda le Olimpiadi di Londra la Giunta ha approvato la composizione della squadra che al momento prevede 279, ma l’atletica non ha ancora concluso le qualificazioni. Approvata anche la composizione della Missione. Si é tenuta al Foro Italico la 1.003ª riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha iniziato facendo i complimenti alla Nazionale Italiana di Calcio, seconda gli Europei, e all’Atletica per i risultati ottenuti agli Europei di Helsinki. 

Federazioni Italiane

Coni – Comunicato della Giunta Nazionale

La Giunta all’unanimità ha espresso un giudizio molto favorevole sull’iniziativa. Petrucci ha poi ricordato che il Presidente della Repubblica Italiana, Giorgio Napolitano, domani riceverà in udienza la Squadra Olimpica e Paralimpica per la consegna della bandiera italiana ai due alfieri, Valentina Vezzali e Oscar De Pellegrin. A tal proposito la Giunta ha approvato all’unanimità la nomina del Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi, quale Capo Missione di Londra 2012. La composizione della missione e della squadra è stata rinviata alla Giunta del 3 luglio (ore 9.00), cui farà seguito un Consiglio Nazionale (ore 10.30). In vista della spedizione a Londra è stata ribadito il rigore amministrativo nelle spese e, dopo il grande successo del Road Show “Casa Italia in Tour”, è stata annunciata la presentazione di Casa Italia per martedì 26 giugno alle 11.30 al Salone d’Onore del CONI. Petrucci ha poi informato la Giunta che il Presidente del CIO, Jacques Rogge, ha espresso in una lettera le congratulazioni al CONI e all’Italia per l’opera di contrasto al fenomeno delle scommesse illegali. Sempre il CIO ha assegnato il Collare Olimpico a Bartolo Consolo, già vicepresidente del CONI, ex Presidente della Federnuoto, della LEN e Segretario Onorario della FINA. Infine, è stato definitivamente approvato il crono programma del riordino dell’Organizzazione Territoriale dopo l’avvenuta approvazione dello statuto da parte del Ministero Vigilante.

Si é tenuta ieri pomeriggio al Foro Italico la 1.002ª riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 21 maggio 2012. Nelle sue comunicazioni il Presidente Petrucci, ha informato la Giunta sulla richiesta avanzata al Ministro degli Affari Regionali, Turismo e Sport, Piero Gnudi, di anticipare la data del prossimo Consiglio Nazionale Elettivo, anche in considerazione del fatto che il Presidente non sarà più rieleggibile. 
Federazioni Italiane

Coni – Comunicato della Giunta Nazionale

Petrucci ha poi elogiato il componente Marcello Marchioni che ha predisposto un libro sulle prime mille Giunte del Coni che è stato presentato oggi. La Giunta ha successivamente preso atto della costituzione e dell’insediamento della nuova Commissione Scientifica per la Tutela Sanitaria presieduta da Luigi Frati. 
Petrucci ha ribadito poi la necessità che l’Istituto per il Credito Sportivo esaurisca rapidamente la gestione commissariale per tornare alla normalità. 
È stata approvata la delibera di proposta al Consiglio Nazionale per l’utilizzo di sportivi extracomunitari per la stagione 2012-2013 nella misura di 1.352 unità, 25 in meno della passata stagione. La Giunta ha quindi approvato la delibera per l’approvazione del budget CONI 2011 da portare in approvazione al Consiglio Nazionale di domani. 
Tra i principali elementi del bilancio 2011 del CONI, c’è da segnalare che i contributi dallo Stato registrano una riduzione rispetto al 2010, pari ad €/mil. 10 (da €/mil. 461 ad €/mil. 451). Nonostante tale flessione, nel 2011 il CONI ha comunque assicurato, rispetto all’esercizio precedente, maggiori assegnazioni di contributi a favore delle Federazioni per circa 5,2 €/mil. (da €/mil. 261,7 ad €/mil. 266,9). 
In continuità con quanto era stato avviato già in chiusura di 2010, il CONI ha infatti assegnato a fine 2011 contributi straordinari a supporto della preparazione degli atleti in vista in particolare dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Londra 2012 e di Sochi 2014 e delle gare di Alto Livello. Anche in riferimento ai contributi alle EPS ed alle DSA si evidenzia una significativa crescita rispetto al 2010 (rispettivamente + 16,7% e + 18,7%). Il bilancio 2011 incorpora poi l’assegnazione di un contributo straordinario a favore di Coni Servizi SpA, che su indicazione e nell’interesse dell’Ente ha proceduto a regolarizzare, dopo oltre 50 anni, la proprietà della sede storica delle Federazioni Sportive in Viale Tiziano 70 a Roma. Tale operazione segue quella effettuata negli esercizi precedenti di stabilizzazione della sede delle Federazioni a Milano. Alla luce delle operazioni di cui sopra, il bilancio 2011 dell’Ente evidenzia un risultato economico negativo per €/mil. 13,98, comunque ampliamente migliorativo rispetto alla previsione della 2^ rimodulazione del budget 2011, laddove era previsto un risultato economico negativo per €/mil. 17,87. A copertura della suddetta perdita il bilancio dell’Ente presenta comunque adeguate risorse patrimoniali disponibili, derivanti dagli utili conseguiti negli esercizi precedenti. 
Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi a carattere organizzativo ed amministrativo ed aver assunto le relative delibere, la Giunta ha chiuso i propri lavori, alle 16.45.
Si é tenuta questa pomeriggio al Foro Italico la 1.001ª riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 26 marzo 2012. Nelle sue comunicazioni il Presidente Petrucci ha informato la Giunta sull’avvenuta approvazione dello Statuto del CONI da parte del Ministro dello Sport Gnudi, comprensivo del riordino delle strutture territoriali con l’istituzione su base provinciale del Delegato del CONI al posto del Comitato Provinciale. 
Previous post

La finale di Champions League vista dal G8

Next post

Barcellona kit 2012/13: la tradizione del club con un'espressione moderna e creativa

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.