All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleCalciomercatoFederazioni EstereFIFA - UEFAhome pageIstituzione e AttualitàSponsorshipSport Business

CFA SMENTISCE LE PRESUNTE VOCI SULL’INTRODUZIONE DI 50 GIOCATORI NATURALIZZATI

(di Daniele Rizzi) – Chinese Football Association (CFA) ha smentito le voci secondo cui intenda introdurre 50 nuovi giocatori naturalizzati, affermando che il numero di naturalizzazioni sarà molto limitato, mentre la politica sui giocatori stranieri nei campionati professionistici non vedrà grandi cambiamenti.

In una dichiarazione rilasciata lo scorso martedì a Pechino, infatti, la CFA ha sottolineato che la presunta quota di 50 giocatori naturalizzati è un’informazione completamente falsa.

L’organo di governo del calcio cinese, inoltre, ha fatto sapere che attuerà una politica molto attenta per introdurre un numero rigorosamente limitato di giocatori naturalizzati, dopo che lo scorso agosto, sono stati naturalizzati ben 9 giocatori.

Il CFA ha poi affermato che l’attuale politica sui giocatori stranieri non sarà cambiata radicalmente per il bene della stabilità di tutte le leghe professionistiche. Inoltre, ha fatto sapere che non ha mai discusso in merito all’annullamento della regola sulla limitazione dei giocatori stranieri nelle rose dei club. Secondo la politica attuale vigente nella Super League cinese, infatti, ogni squadra può presentare contemporaneamente un massimo di tre giocatori stranieri.

L’Associazione calcistica cinese, infine, ha dichiarato di essere anche pronta a pubblicare, entro la fine dell’anno, nuovi regolamenti che riguardano sia i calciatori naturalizzati che i calciatori stranieri, per proseguire l’efficiente manovra di sviluppo dei campionati professionisti, dei calciatori cinesi e delle giovani promesse.

Previous post

OpenjobMetis nuovo sponsor Stella Azzurra (basket)

Next post

INAUGURATA A BUDAPEST LA NUOVA PUSKAS ARENA

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.