All news

A Roma si parla dei Giochi Olimpici nel convegno promosso da Uisp e Corsa di Miguel

L’incontro si articolerà in cinque filoni: scuola, sviluppo delle società sportive del territorio, economia e lavoro, legalità e beni confiscati alla mafia, sviluppo sostenibile e fiume Tevere. In chiusura una tavola rotonda con esponenti della politica e delle istituzioni.

L’obiettivo dell’incontro è quello di approfondire alcuni temi utili al rilancio della capitale in prospettiva olimpica: la candidatura può essere un’occasione di sviluppo, lavoro e sostenibilità ambientale. Lo sport può essere il filo rosso che lega la possibilità di mettere in campo nuove idee, nuove energie e nuove risorse. A patto di avviare un percorso trasparente, capace di coinvolgere i cittadini, i giovani, le forze imprenditoriali, l’associazionismo e le istituzioni.

Insomma: abbiamo bisogno di una candidatura olimpica di Roma che sia un sogno ad occhi aperti.

Intervengono:

Valerio Piccioni, giornalista

Scuola e sport, un rapporto non sempre facile

Filippo Fossati, parlamentare

Le società sportive del territorio: consolidarne il ruolo con una legge

Davide Pati, Libera

Legalità, trasparenza e beni confiscati alla mafia: risorse per la collettività

Claudio Di Berardino, segretario generale Cgil Roma e Lazio

Sport e occupazione: nuovi posti di lavoro con le Olimpiadi

Gianluca Di Girolami, presidente Uisp Roma

Sostenibilità ambientale e sviluppo della città: il ruolo del fiume Tevere

Coordina

Gianni Bondini, giornalista e scrittore

Tavola rotonda con:

Paolo Masini, assessore sport Comune di Roma

Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp

Laura Coccia, parlamentare

Marcello Guarducci, campione di nuoto

Riccardo Viola, presidente Coni Lazio

Coordina:

Carlo Paris, direttore Rai Sport


 

Roma, venerdì 23 gennaio, ore 17.30

sala Marinozzi Università del Foro
Italico (piazza De Bosis, 5)

La Corsa di Miguel e l’Uisp propongono un incontro pubblico sul tema della candidatura olimpica Roma 2024: a quali condizioni potranno essere davvero le Olimpiadi di tutti?

Previous post

Laureus Award 2015: Francesco Acerbi tra i favoriti nella categoria ''Ritorno dell'anno''

Next post

Centro Sportivo Italiano: Malagò e Pancalli alla 24 Ore di Idee per lo Sport

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.