All newsAltri eventiAziendeBundesligaCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaFootball Jerseyhome pageIstituzione e AttualitàMerchandising LicensingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

Puma: matrimonio da record con il Borussia Dortmund

Più di 300 milioni di euro spalmati nell’arco di 10 anni. E’ quanto sta per firmare Puma, attuale sponsor tecnico del Borussia Dortmund (con un contratto che partirà nel 2020/2021 per terminare nell’estate 2030) per legarsi ai gialloneri. Con questa operazione la casa di Herzogenaurach (tra i leader mondiali dello sportswear) arriverebbe, di fatto, a triplicare il budget previsto fino alla scadenza del sodalizio commerciale (attualmente prevista per la stagione 2022).

Puma è anche azionista del Borussia Dortmund (BVB): detiene infatti il 5% delle quote societarie (il principale azionista è lo sponsor di maglia Evonik, con una percentuale pari al 14,78%). Ulteriori azionisti-partner, nuovo modello gestionale ideato dai vertici del club di Dortmund, è Signal Iduna (title sponsor dello stadio) detiene il 5.43% del pacchetto azionario. Il top manager Bernd Geske detiene il 9.33%, la holding Borussia Dortmund il 5.33%. Il resto dell’assetto azionario è frazionato tra un numero molto vasto di soci minori.

Previous post

La Liga firma un’innovativa partnership con Renfe

Next post

Newcastle United, domina il calciomercato inglese e firma con StormGain

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.