All newsAltri eventiAltri SportBrandConiEconomia E PoliticaEventiIstituzione e AttualitàPubblicitàPunto e a CapoSport Federazioni

Fabio Pigozzi nuovo presidente di NADO Italia

Il professor Fabio Pigozzi è il nuovo presidente di Nado Italia, l’ente chiamato a gestire l’antidoping nel nostro Paese. Succede al generale Leonardo Gallitelli che ha guidato la struttura dal settembre del 2015.

Il nome del Presidente della Federazione Internazionale di Medicina dello Sport e già rettore dell’Ateneo Foro Italico di Roma, unica Università dello sport in Italia, è stato individuato d’intesa tra il Ministro della Salute, il Sottosegretario allo sport Valentina Vezzali e il Coni.

“Orgoglioso dell’incarico ricevuto – spiega il professor Pigozzi – ho sempre considerato l’antidoping, i suoi principi e la scienza che lo accompagna, come una linea di demarcazione invalicabile del mondo dello sport. Voglio ringraziare il ministro Roberto Speranza per avere creduto in questa scelta, la sottosegretaria Valentina Vezzali per avermi voluto alla guida di una struttura di cui conosce bene lavoro e delicatezza del compito e il presidente del Coni Giovanni Malagò per la stima dimostratami con questa opportunità.
La protezione della salute e la garanzia dell’etica medica, nonché la tutela dell’autenticità della competizione sportiva, sia che si tratti di un atleta professionista che di un amatore, sono dogmi che non prevedono eccezioni. E saranno i punti cardine del mio lavoro.
Ringrazio infine il generale Leonardo Gallitelli, con cui ho avuto l’onore di collaborare negli ultimi tre anni, per gli straordinari risultati raggiunti da Nado Italia sotto la sua guida. È questo un incarico che considero al tempo stesso privilegio scientifico, dovere sociale e frutto di grande passione sportiva”.

Previous post

"Giallo Parma": da venerdì 13 maggio alle 19 su Sky Sport Calcio e in streaming su NOW

Next post

Ticketing, il Leeds United (EPL) si lega al marchio SeatGeek

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.