All newsFormula 1home pageMotori

F1: una rivoluzione annunciata. Ecclestone pronto ad uscire di scena

Bernie Ecclestone comunica ufficialmente l’intenzione di vendere e uscire dal Circus con molta probabilità entro la fine dell’anno

Dichiarazioni importanti che portano inevitabilmente un’aria di rivoluzione nel mondo della Formula. Secondo quanto riportato dai media britannici, alla base delle grandi manovre per l’acquisizione ci sarebbe una joint venture tra America e Quatar seriamente intenzionate a rilevare la CVC Capital Partners, che al momento detiene il 35,5 % delle azioni del circus. A capo del fondo c’è Stephen Ross, proprietario della franchigia di Nfl dei Miami Dolphins. Un altro potenziale acquirente sarebbe John Malone, imprenditore americano che acquisirebbe la F1 attraverso la Liberty Global e la Discovery Communications.

E’ tempo quindi di rivoluzione e grandi cambiamenti in F1. Dope che Bernie Ecclestone ha gestito, guidato, per 20 anni tutta la macchina operativa del Circus, è lo stesso patron  a rivelare che i tempi per una cessione delle sue quote sono ormai imminenti: “I nostri azionisti sono entrati nell’ottica di cedere le proprie quote – le rivelazioni dell’84enne di Ipswich al Camp Beckenbauer Global Summit -. Ci sono molti soggetti interessati: vi posso anche dire che sono  tre cordate pronte a subentrare, e mi stupirei se la cosa non si concretizzasse entro la fine di quest’anno”.

Previous post

Roma2024, parte il confronto con i cittadini. In campo Luca Pancalli

Next post

Barça-Qatar airways, matrimonio monstre da 290 milioni

Alfredo Giuliani

Alfredo Giuliani

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.