Editoriali

03 Feb 2016

Calcio-truffa e giornalismo con la “g” minuscola. Il caso Inter-Etihad

(di Marcel Vulpis) – Ad un alieno che sbarcasse questa sera in Italia sarebbe difficile spiegare come faccia il calcio italiano a mostrare, in perfetto stile Truman Show, giorno dopo giorno, il peggio di sé. Un “mantra” unico, quanto auto-distruttivo, che solo il mercato tricolore è in grado di assicurare

0
01 Feb 2016

Diritti tv – Infront: Colpevoli di voler fare business. Trattati come la Spectre

(di Marcel Vulpis) A leggere le “Cronache di Narnia“, apparse sui principali giornali generalisti, oltre che politici (come per esempio Il Fatto Quotidiano), emerge un’immagine del calcio, più da “Chicago anni ’30”, che da Terzo Millennio “illuminato”. La carnevalata di “Operazione Fuorigioco” Non c’è mai una “misura” in ogni cosa

0
17 Gen 2016

Il Fatto Quotidiano “scivola” sul Cartellino Verde della Lega B

(di Marcel Vulpis) – Il progetto del Cartellino Verde promosso dalla Lega B di Andrea Abodi non è soltanto un’iniziativa per parlare in campo (oltre che fuori), finalmente, di “Fair Play” (non è un caso che il premio Fair Play di Castiglion Fiorentino, al traguardo della XX edizione ne abbia recentemente

0
13 Gen 2016

AS Roma: Ritorna Spalletti, Adieu Garcia! Who’s the Next?

(di Marcel Vulpis) – Termina l’esperienza romana di Rudy Garcia, l’ex mister del Lille (squadra di Ligue1). Dall’incontro con il presidente James Pallotta a Miami, è arrivato il via libera definitivo al cambio sulla panchina della AS Roma: via il tecnico transalpino dopo due anni e mezzo (ha centrato due

0
10 Gen 2016

Levi’s stadium, l’impianto sportivo più hi-tech in America, sede del SuperBowl2016

Il Levi’s Stadium è stato inaugurato il 17 luglio del 2014, dopo due anni e mezzo di lavori. E’ un impianto sportivo hi-tech, tra i più confortevoli d’America per assistere ad un evento di sport. Situato a Santa Clara, in California, è stato scelto per sostituire il vecchio Candlestick Park,

0
09 Gen 2016

Tutti parlano di naming rights per lo stadio Friuli, ma nella realtà è una semplice sponsorship

(di Marcel Vulpis) – Da ieri la stragrande maggioranza dei media italiani (sportivi e non) ha inondato il web di articoli sulla cessione dei diritti di nome dell’impianto del Friuli, totalmente riammodernato dalla famiglia Pozzo, per far crescere il brand Udinese. Tutti hanno sbagliato e vi spieghiamo perché. L’accordo prevedeva

0