17 Mag 2020

LIGA: IPOTESI MATCH FIXING SU GETAFE-VILLARREAL (STAGIONE 2018-19)

(di Leonardo Calero) – Nelle ultime ore sta destando scalpore l’operazione “Oikos”, (“casa” nella lingua greca), con l’ombra ingombrante del calcioscommesse (match fixing) che rischia nuovamente di far tremare il calcio spagnolo. In passato erano finite sotto indagine già altre partite, come quella del 2017 tra Reus-Real Valladolid (Segunda Division).

0
25 Apr 2020

Grecia, terremoto Olympiakos: rischio retrocessione

(di Linda Zanoni) – In Grecia è scandalo calcistico: l’Olympiakos rischia la retrocessione per partite truccate. Il caso è sotto diretta osservazione della Commissione Etica della Federcalcio greca. A far trapelare le informazioni è stato “SDNA”, portale greco, che ha parlato di un’inchiesta che risale ad un match di campionato del

0
16 Apr 2020

Baranca (FFU): Partite fantasma in Ucraina? E’ stato per questi truffatori un errore imperdonabile

Nelle ultime ore è rimbalzata in Italia una singolare storia di “partite fantasma” di calcio mai disputate in Ucraina ed attualmente oggetto di un’approfondita indagine da parte della polizia. Sul tema è intervenuto Francesco Baranca, esperto internazionale di match fixing e da oltre 2 anni procuratore federale presso la Federcalcio

0
02 Mar 2020

Comitato Etico Lega Pro: condanna dei gravi incidenti tra ultras Bari e Lecce

Oggi a Roma si è riunito il Comitato etico della Lega Pro alla presenza di Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro. Due i temi principali su cui si è  focalizzato l’attenzione: la condanna dei gravi fatti tra ultras del Bari e del Lecce e il bilancio sull’attività sul territorio della Lega

0
11 Dic 2019

Balata (Lega B) in visita alla sede romana di Italpress. Tema centrale la lotta al match fixing

Durante la visita odierna all’Agenzia di stampa Italpress, il presidente della Lega B, Mauro Balata (nella foto in primo piano), ha avuto modo di fare il punto sulle attività portate avanti dalla Serie cadetta e sui progetti futuri. In particolare, tra le varie cose, il numero uno della Lega B

0
12 Set 2019

Lotta al match fixing: partnership Sportradar-Federcalcio spagnola per il campionato di Segunda B

La Real Federación Española de Futbol (RFEF) ha annunciato oggi la partnership con Sportradar – multinazionale specializzata nella fornitura dei dati statistici sportivi – per il monitoraggio delle partite di Segunda B, il campionato di terza divisione. È quanto si legge in una nota. In base all’accordo, il Fraud Detection System

0
02 Set 2019

Convenzione UE sul match fixing. Al via un comitato di monitoraggio.

La Convenzione del Consiglio d’Europa sulla manipolazione delle competizioni sportive è entrata ufficialmente in vigore: la Convenzione – ratificata da Italia, Moldavia, Norvegia, Portogallo, Svizzera e Ucraina – stabilisce un quadro giuridico per affrontare il fenomeno delle partite truccate. Una delle prime linee d’azione previste dal trattato, spiega Agipronews, sarà

0
20 Lug 2019

UISS MinInterno: sospetti di match fixing su Carpi-Crotone dello scorso 30 marzo

Un flusso di scommesse «elevato, rispetto ai volumi attesi per la stessa tipologia di evento», sul match di Serie B, Carpi-Crotone, dello scorso 30 marzo, ha fatto scattare la segnalazione al Viminale e in particolare all’Unità Informativa Scommesse Sportive (UISS), la task force impiegata dal Ministero dell’Interno per vigilare sul

0
14 Lug 2019

Maxi penalizzazione per il club albanese dello Skënderbeu: 10 anni fuori dalle Coppe

Mano pesante del TAS di Losanna sul tema della lotta al match fixing. Inflitta, ad uno dei più popolari club di calcio albanese, una maxi penalizzazione di 10 anni. La realtà biancorossa rimarrà fuori dalle competizioni internazionali per un periodo “record”.  La squadra dell’ok Skënderbeu, di recente, si è vista infliggere una

0
12 Lug 2019

Il CAS di Losanna respinge il ricorso dell’FK Skënderbeu

(di Endrit Sauku) – Il CAS di Losanna (Tribunale Arbitrale internazionale dello Sport) ha respinto il ricorso dell’FK Skënderbeu espulso per 10 anni dalle competizioni Europee. Il club albanese dovrà anche pagare 1 milione di euro perché, secondo l’UEFA, è responsabile di “frode sportiva”. Una batosta per la realtà calcistiche

0