11 Mar 2021

Six Nations Rugby e CVC annunciano una partnership strategica a lungo termine

(di Federico Navarro) – Come riportato dal sito ufficiale del “Six Nations Rugby” la collaborazione svilupperà ulteriormente il Torneo delle Sei Nazioni e la serie di partite Internazionali d’Autunno a vantaggio di giocatori, tifosi e della comunità rugbistica. Secondo i termini previsti, CVC Fund VII investirà una cifra vicina a 365

0
09 Mar 2021

ZEBRE RUGBY E REGIONE EMILIA-ROMAGNA INSIEME PER LA CRESCITA DEL TURISMO E DELL’ECONOMIA DEL TERRITORIO

Zebre Rugby Club si consolida volano del turismo sportivo e dell’economia della Regione Emilia-Romagna. In vista della seconda metà della stagione 2020/21, che vedrà il club multicolor competere nei 3 prestigiosi tornei internazionali Guinness PRO14, EPCR Challenge Cup e Guinness Rainbow Cup, la franchigia federale con sede a Parma e la

0
09 Mar 2021

SPORTECONOMY NUOVO BUSINESS MEDIA PARTNER DELLE ZEBRE

L’area marketing e commerciale delle Zebre potrà contare sulla qualificata collaborazione dell’agenzia giornalistica Sporteconomy. La franchigia di base a Parma è la prima società sportiva di rugby ad entrare nel circuito dei “Business Media Partner” ufficiali dell’agenzia nazionale con sede a Roma. L’accordo prevede una stretta collaborazione sia nella produzione

0
24 Feb 2021

LE COMPETENZE DEI PARTNER DELLE ZEBRE RUGBY AL SERVIZIO DEL BENESSERE FISICO

Un nuovo ed innovativo progetto rivolto a tutta la fan base del rugby (e non solo). Zebre RugbyClub ha presentato oggi ufficialmente “Performance Hub“, un laboratorio digitale di eccellenze che mette a disposizione le competenze e il know-how di professionisti del settoremedico e nutrizionale, che quotidianamente si prendono cura del benessere

0
14 Feb 2021

Gli sponsor del Guinness Six Nations 2021

Dal 2018 il title sponsor del torneo continentale di rugby (per selezioni nazionali) è la birra Guinness, con un investimento pari a 6,85 milioni di euro annui (l’accordo terminerà nel 2024). Rafforza l’impegno del marchio irlandese (fa parte del portfolio di Diageo) nel mondo del rugby, aggiungendosi ad una serie

0
14 Feb 2021

CVC investirà 411 milioni di euro sul format “Sei Nazioni” nei prossimi 5 anni

Sempre più vicino l’ingresso di CVC Capital Partners (fondo di private equity che gestisce, nel mondo, asset per oltre 80 miliardi di euro) nel business del “Sei Nazioni”, ovvero il più importante torneo europeo di rugby per team nazionali. La stessa realtà finanziaria sta giocando, da diversi mesi, la partita

0
14 Feb 2021

Il confronto con la palla ovale francese. Il nuovo sponsor di maglia è il colosso Altrad

La Federazione italiana rugby (FIR), che si accinge, il prossimo 13 marzo, al rinnovo delle cariche elettive (si presentano ben cinque candidati: il presidente uscente Alfredo Gavazzi, Marzio Innocenti, Giovanni Poggiali, Antonino Saccà e l’ex campione Paolo Vaccari), dovrà lanciarsi da subito in un ulteriore step di crescita commerciale. Inghilterra

0
14 Feb 2021

Gli sponsor del “XV” azzurro. Suzuki sugli shorts dell’Italrugby

Nel settore degli accordi di sponsorship è significativo il ruolo di Cattolica Assicurazioni, che investe una cifra pari a 2,2 milioni di euro (stima su base annua). In questo budget è incluso il valore delle coperture assicurative a supporto degli atleti dell’Italrugby (impegnati, a più livelli, nei tornei ufficiali). Sul

0
14 Feb 2021

Italrugby: sponsor al fianco della FIR anche durante l’emergenza Covid-19

Nonostante le problematiche collegate al Covid-19, la Federugby italiana si presenta, in questa nuova stagione, forte del sostegno di 24 aziende partner (di cui cinque in ambito medico, sociale e formativo) in vista dell’intenso calendario di impegni collegato al “Sei Nazioni 2021”. Da oltre due anni la Cattolica Assicurazioni veste

0
14 Feb 2021

SU DMAX “INGHILTERRA-ITALIA” PER IL SEI NAZIONI DI RUGBY SUPERA 320.000 SPETTATORI

DMAX 6° CANALE NAZIONALE SUL TARGET MASCHILE DURANTE LA PARTITA CON IL 3,5% DI SHARE ​Su DMAX: In day time la partita di rugby “INGHILTERRA-ITALIA” (41-18) per il Guinness Sei Nazioni (risultato finale 41-18) ottiene: Amr: 323.000 Shr sul pubblico totale: 2,1% Shr sul target Maschi 15-54 anni: 3,5%, Dmax

0