Brasile 2014

Attualita’ – I campioni del mondo della Spagna cadono sotto i colpi degli Oranje

Spagna in vantaggio con Xabi Alonso su rigore. Poi l’Olanda reagisce con un gol in tuffo di testa di Van Persie. Poi arriveranno le reti di Robben, De Vrij, ancora Van Persie e infine Robben. Ora la Spagna campione del mondo si gioca tutto contro i rivali del Cile e del’Australia. Rischia comunque  l’incrocio col Brasile (probabile al primo posto nel suo girone) negli ottavi.

L’esperienza (campione del mondo e d’Europa in carica) e il controllo del gioco (57 per cento degli iberici contro il 43 per cento dell’Olanda) non hanno pagato e per la Spagna, superata per 5 reti ad una (con doppiette di Van Persie e Robben) dall’Olanda c’è stata l’onta di una sconfitta (in un match inaugurale del mondiale) che non si vedeva da Brasile ’50, la rassegna iridata vinta dalla nazionale Uruguay proprio sui verdeoro.

Previous post

adidas Fubles Mondiali 2014: lanciata a Milano ''Battle World Cup''

Next post

Media - Mondiale 2014 - Gli Azzurri volano con i tweet dopo la vittoria sull'Inghilterra

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.