All newsAltri eventiAziendeBrandPunto e a CapoSponsorshipSport BusinessSport.Invernali

Appuntamenti digitali per il sistema Montagna e gli Sport Invenali

(di Claudia Giordani) – Continua l’inverno degli sport invernali con la disputa delle finali di Coppa del Mondo e dei Mondiali Snowboard e Freestyle di questi giorni. La stagione entusiasmante si chiude sul filo di lana con i nostri campioni protagonisti guidati da Sofia Goggia e Michela Moioli pronte a emulare Marta Bassino, Dorotea Wierer, Federico Pellegrino, Roland Fischnaller e lo straordinario gruppo degli sci alpinisti.

Nelle prossime settimane il mondo del ghiaccio mette in palio i titoli iridati di pattinaggio artistico, hockey e curling, dopo quelli di short track, felici per Arianna Fontana e gli azzurri premiati con 6 medaglie. Allo stesso tempo continua la grande sofferenza del sistema montagna che per il solo turismo, visto il perdurare delle conseguenze della pandemia, prevede una perdita in questi mesi di circa 10 miliardi. Ma il comparto dello sport business montano rimane attivo e propositivo e non mancano i segnali di massimo impegno per fronteggiare un futuro fortemente sfidante.

Diversi gli appuntamenti digitali previsti a breve. Tra questi PROWINTER che guarda alle nuove opportunità aperte dalla crescita di discipline come escursionismo, scialpinismo e sci di fondo e tutte le specialità del ciclismo. Oltre al catalogo online offerto a tutte le aziende dei vari settori, tre i diversi appuntamenti gratuiti programmati nella giornata di lunedì 12 aprile: Ski Rental Summit, Probike Summit e Skimo Summit. Grazie al lavoro dell’equipe di Prowinter Lab lo Ski Rental Summit si conferma come evento centrale per l’indagine relativa ai trend dello sci alpino. Seguirà poi, sempre in modalità virtuale, dal 26 al 27 aprile 2021, l’iniziativa DIGITAL SPORT HOUSE dedicata all’outdoor organizzata a supporto del settore articoli sportivi dall’ICE- Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, in collaborazione con Italian Outdoor Group di Assosport – Associazione nazionale fra i produttori di articoli sportivi. Per l’occasione, che vedrà riunite realtà provenienti da Egitto, Tunisia, Cina, India, Giappone, Malesia, Vietnam, Arabia Saudita, Giordania, Israele, Iraq, Palestina, Qatar, Albania, Bosnia, Croazia, Kosovo, Moldavia, Romania, Slovenia, Ucraina, Ungheria, Germania, Svezia, ciascuna azienda avrà a disposizione una propria vetrina di riferimento per i buyer che potranno incontrare le aziende di interesse in stanze virtuali, sulla base di un’agenda precostituita.

Previous post

Il brand Vortice sarà il match sponsor di Udinese-Lazio

Next post

FEDERICO FANTINI CONFERMATO ALLA PRESIDENZA DI ASSI MANAGER FINO AL 2024

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.