All newsAltri eventiAziendeCalcioDiritti TelevisiviEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoPunto e a CapoSerie A - Serie BSport.Business

Querelle diritti tv calcio: l’Antitrust commina le pene

L’Antitrust (AGCM) ha irrogato sanzioni per complessivi 66 milioni di euro ai principali operatori televisivi nel mercato della pay-tv, Sky e RTI/Mediaset Premium, nonché alla Lega calcio e al suo advisor Infront per – informa una nota – l’intesa restrittiva della concorrenza che avrebbe alterato la gara per i diritti televisivi della serie A per il triennio 2015-2018, svoltasi nel giugno 2014. La sanzione più alta è per Mediaset Premium: oltre 51 milioni. Per la Lega calcio serie A 1.944.070,17, per Infront Italy, 9 milioni, per Sky 4 mln di euro. Pronta però l’opposizione a queste pene da parte dei diversi soggetti coinvolti.

Previous post

PUMA presenta la nuova colorazione tricks

Next post

Infront contesta decisione Antitrust. Ricostruzione parziale ed errata

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.