All newsAltri eventiAziendeBrandDiritti di immagineEconomia E PoliticaEventiFormula 1MarketingPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

Puma stringe una partnership con la scuderia di F1 Alfa Romeo Orlen

(di Emanuele de Laugier)Puma, colosso tedesco dell’abbigliamento sportivo, è diventato un nuovo partner della scuderia Alfa Romeo Orlen di Formula 1.

L’accordo, ufficializzato prima del gran premio inaugurale della stagione 2022 in Bahrain (il 20 marzo scorso), ha visto e vedrà Puma fornire le calzature e le tute da gara alle squadre tecniche ed operative, così come ai due piloti, Valtteri Bottas e Guanyu Zhou, il primo cinese a gareggiare in F1.

Inoltre, sempre secondo la partnership, l’azienda tedesca vestirà l’intero team italiano per il “fuori pista” e per i viaggi tra le varie sedi con una gamma d’abbigliamento e di calzature dedicate.

Oltre a quello con Alfa Romeo, Puma ha già altri contratti a lungo termine in Formula 1 con Mercedes, Ferrari e Red Bull come fornitore ufficiale dei kit da gara, così come ha un ampio accordo con la W Series femminile.

Nel primo GP della stagione 2022, l’Alfa Romeo Orlen ha già ottenuto 9 punti con il 6° posto di Bottas (8) e con il 10° di Zhou (1) al suo esordio in F1, raccogliendo quasi gli stessi punti (13) di tutta la scorsa annata ottenuti da Kimi Räikkönen ed Antonio Giovinazzi.

In un accordo separato, Puma ha nominato George Russel, nuovo pilota della Mercedes, come ambasciatore del brand sia per il suo programma di lifestyle che per quello per la performance sportiva.

L’azienda tedesca ha anche comunicato di aver chiuso l’esercizio finanziario del 2021 con un fatturato di 6.8 miliardi di euro, con una crescita del 32% rispetto all’anno precedente.

Previous post

Il montepremi della FA Cup di calcio femminile tocca quota 3 milioni di sterline

Next post

Kappa e Real Betis (LaLiga) presentano una divisa 100% riciclata

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.