All newshome pageMoto GPMotori

MotoGP: chiusura del mondiale ad alta tensione

 

E’ stato richiesto direttamente dalla FIM  un incontro urgente per discutere dei fatti di Sepang pianificato per giovedi prossimo e allo stesso tempo annullata la tradizionale conferenza stampa in cui si sarebbero probabilmente trovati faccia a faccia Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Marc Marquez.

Forse un atto dovuto forse no, sta di fatto che questa decisione la Fim doveva prenderla prima del Gp di Sepang. Le  dichiarazioni dei giorni precedenti il GP della Malesia provenienti sia dai diretti interessati che dagli addetti ai lavori non preannunciavano niente di buono e la cosa doveva essere presa con maggiore attenzione da parte della  Federazione e da parte della  Dorna. Sarebbe stata l’occasione per avviare un processo di riconciliazione nel buon nome dello Sport e del vinca il migliore e che avrebbe potuto evitare lo scempio che da giorni stiamo vivendo a suon di comunicati ufficiali da parte delle case motoristiche, dei main sponsor, dei piloti stessi e come se non bastasse anche di trasmissioni Gossip che non stanno facendo altro che infuocare questo finale di mondiale a Valencia.

Il  cammino di avvicinamento comincia con questo  piccolo colpo di scena. La Federmoto internazionale, infatti, ha annunciato di aver convocato per giovedì tutti i piloti e tutti i rappresentanti delle squadre per parlare di quanto accaduto a Sepang. A tenere a rapporto i protagonisti saranno il presidente della Fim, Vito Ippolito, e il numero uno della Dorna, Carmelo Ezpeleta. Se si fossero svegliati prima forse oggi ci stavamo solamente preparando ad un grande spettacolo sportivo.

 

Previous post

Serra (ex prefetto Roma): Romanisti e laziali non sono i cattivi d'Italia

Next post

SKY ARTE presenta "BOOKLOVERS", il nuovo programma condotto da GIORGIO PORRÀ

Alfredo Giuliani

Alfredo Giuliani

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.