All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleIstituzione e AttualitàPartnersPremier LeagueSport BusinessStadi di calcio

L’Everton cambia casa dopo 125 anni di storia

L’Everton (club di Premier league – attualmente in 7a posizione) ha scelto il luogo dove intende costruire il nuovo stadio. Sarà Bramley Moore Dock, nella zona nord di Liverpool.  Il club abbandonerà Goodison Park, casa “storica” del club sin dal 1892, per traslocare in un impianto di ultima generazione. Il progetto è stato annunciato durante un programma dell’Everton TV da parte di Robert Elstone amministratore delegato dei “Toffees”. L’impianto sarà di proprietà del comune di Liverpool, alla stregua di quanto già accaduto per l’Etihad stadium del Manchester City.

Si tratta di uno stadio da circa 50 mila posti, 10 mila in più rispetto alla capienza massima di Goodison Park.

“Abbiamo bisogno della collaborazione di diversi partner, essendo il Consiglio Comunale di Liverpool il partner principale. Abbiamo bisogno del loro supporto ed al momento ci sono segnali positivi”, ha dichiarato Elstone

 

 

Previous post

Closing "offshore" per il brand AC Milan. Berlusconi a "La Verità" conferma chiusura accordo

Next post

Svelate tre maglie del #Giro100. Mediolanum, Enel, Eurospin in pole position

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.