All newsAltri eventiAltri SportSolidarietà

IGT apre a Roma il Casilino Sky Park. Più di 3.800 metri quadrati con strutture sportive

Nasce il Casilino Sky Park, la piazza che non c’era: 3.800 metri quadrati con campi sportivi, una palestra e un’arena per gli abitanti di Alessandrino, Centocelle, Torre Maura e Torre Spaccata.
Oltre 3.800 metri quadrati, che ospiteranno campi sportivi, una palestra all’aperto, un’arena estiva, coworking e un’area ristoro: nasce oggi il Casilino Sky Park, il nuovo spazio di aggregazione per gli abitanti dei quartieri Alessandrino, Centocelle, Torre Maura e Torre Spaccata, in viale della Bella Villa 106 a Roma e aperto al pubblico dal 2 giugno. Il primo sky park italiano è stato realizzato sul tetto inutilizzato di un parcheggio multipiano, nello spazio ideato da Fusolab, Associazione di Promozione Sociale e Sportiva Dilettantistica con la curatela artistica di Mirko Pierri dell’associazione a.DNA – organizzazione che promuove street-urban artist da dodici anni – e con il sostegno di IGT, leader mondiale nel settore del gioco regolamentato e impegnata a sostenere la crescita delle comunità e del territorio in cui opera, investendo in progetti di sviluppo e di valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico italiano, di riqualificazione del territorio, ma anche supportando i giovani che vivono in contesti difficili. Il Casilino Sky Park ha visto tra i protagonisti anche LifeGate, da oltre vent’anni punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile, e IGD, cohost e proprietario dell’immobile.

Il Casilino Sky Park sarà anche un volano per l’occupazione: le nuove collaborazioni all’interno del nuovo spazio di aggregazione saranno circa 50; nel primo anno sono previste 60mila presenze, con una crescita del 20% all’anno, fino a raggiungere stabilmente i 100mila visitatori.
La struttura consentirà di aumentare con efficacia la risposta ai bisogni della comunità locale all’insegna dell’inclusività: sono presenti campi sportivi per praticare padel, pickleball, calcetto, street basket, pattinaggio, skateboard e parkour, una palestra all’aperto e zone dedicate alla ginnastica a corpo libero, crossfit e calisthenics. Saranno previste anche attività ludico-ricreative con didattica innovativa per i bambini, e grande spazio sarà dato alla cultura, con un’arena estiva che ospiterà spettacoli musicali e teatrali, cinema e presentazioni di libri. Non mancano spazi di socialità, coworking e un’area bar e ristoro. Sono previsti prezzi accessibili, con tessere annuali per le attività sportive e costi contenuti per gli eventi culturali e, grazie al sostegno di IGT, saranno previste anche delle fasce di esenzione completa. MSC/Agipro

Previous post

Joma sponsor tecnico degli Internazionali BNL d'Italia 2022

Next post

Superga, lo schianto e quel Grande Torino…

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.