Fifa e Uefa

01 Ott 2009

Corruzione – Indagine UEFA su 40 match “truccati”

Secondo il media inglese, non sarebbero al momento coinvolti club "importanti". Le partite sotto osservazione riguarderebbero per lo più incontri disputati da squadre dell’Est Europa. Quindici di queste partite sarebbero state disputate negli ultimi 2 anni. Secondo quanto riportato dal Guardian, la UEFA avrebbe messo sotto osservazione 40 match disputati negli

0
25 Set 2009

Euro2012 – Accordo Uefa-EBU sui diritti tv

EBU trasmetterà un minimo di 27 delle 31 partite in diretta su canali gratuiti insieme a programmi di approfondimento e di highlight. Diritti distribuiti tramite l’accordo con EBU:-A titolo gratuito (29 territori)AlbaniaArmeniaAustriaBielorussiaBelgioBosnia-ErzegovinaBulgariaCroaziaCiproEstoniaERJ MacedoniaFinlandiaGeorgiaGreciaIslandaLettoniaLiechtensteinLituaniaLussemburgoMaltaMoldaviaMontenegroRepubblica d’IrlandaRomaniaFederazione RussaSerbiaSloveniaSvizzeraTurchia Diritti da distribuire in collaborazione con EBU (sette territori)AzerbaijanRepubblica cecaUngheriaIsraeleKazakistanPortogalloSlovacchia La UEFA ha raggiunto un accordo

0
22 Set 2009

Licensing – Adidas-UEFA : nuove possibilità dall’estensione dell’accordo

Per la prima volta, adidas ha anche ricevuto i diritti commerciali relativi al Campionato Europeo UEFA e, oltre a utilizzare le proprie risorse, lavorerà con Intersport (da sempre partner strategico) per creare un efficace programma di vendita globale.I diritti di licenza del nuovo accordo tra adidas e la UEFA, comprenderanno

0
18 Set 2009

Euro2012 – NTU sarà l’host broadcaster per l’Ucraina

NTU garantirà una copertura live, e con highlights, free-to-air di tutti i 31 match della competizione continentale. L’offerta prevede anche la copertura sui new media, telefoni mobili e internet. Un simile accordo è stato già firmato con l’emittente polacca Telewizja Polska SA lo scorso aprile per il territorio polacco. La

0
16 Set 2009

Uefa – Fair play finanziario : più vivai e infrastrutture (2)

Oltre al pareggio di bilancio, ad indicatori sul debito (ratios debito/patrimonio e debito/fatturato) si guarderà allo sviluppo futuro del calcio. La fase attuativa durerà tre anni e si promuoveranno gli investimenti a lungo termine (vivai e ammodernamento delle infrastrutture sportive) a scapito degli investimenti speculativi a breve termine. Sull’osservanza delle regole vigilerà

0
15 Set 2009

Ultim’ora – UEFA: approvato il “financial fairplay�

L’obiettivo dichiarato è quello di avere un sistema finanziario sostenibile che dia stabilità a lungo termine al mondo del "pallone". I club non potranno spendere più di quanto generano in termini di ricavi per periodi duraturi. Si pone fine quindi alla pratica dei bilanci continuativi in perdita. Verranno date linee

0