All newsAltri eventiAltri SportAziendeBasketEventihome pageIstituzione e AttualitàNBASponsorshipSport Business

ESPN COLLABORA CON MARVEL PER UNA TRASMISSIONE TELEVISIVA NBA

(di Lorenzo Di Nubila) – La rete sportiva statunitense ESPN ha annunciato una collaborazione con Marvel Entertainment per una trasmissione alternativa della partita della National Basketball Association (NBA) tra i Golden State Warriors e i New Orleans Pelicans.

La partita del 3 maggio presenterà una trasmissione televisiva a tema “superero”e che integra elementi di una storia originale Marvel, che sarà vista attraverso l’uso di personaggi virtuali 3D, grafica personalizzata e pacchetti di animazione.

Eroi iconici come Iron Man e Black Panther appariranno durante la trasmissione in diretta, con tali personaggi che guarderanno la partita tra le due squadre prima di decidere quale giocatore reclutare per farlo combattere al loro fianco contro un esercito alieno invasore.

I fan che si sintonizzano potranno vedere come tre giocatori di ogni squadra guadagneranno i “Marvel Hero Points” per i loro risultati e le loro prestazioni durante il gioco, incluso per ogni punto, rimbalzo, assist e blocco. I punti verranno detratti per ogni canestro, tiro libero o turnover mancato.

Steph Curry, Draymond Green e Andrew Wiggins saranno il trio Marvel dei Warriors, con i Pelicans che nomineranno Zion Williamson, Brandon Ingram e Lonzo Ball.

La presentazione in edizione speciale è sponsorizzata dalla compagnia di assicurazioni State Farm e sarà disponibile su ESPN2, ESPN + ed ESPN Deportes. Un commento speciale verrà fornito anche in uno studio a tema Marvel completamente personalizzato, con commentatori ESPN e un esperto Marvel.

“Non vediamo l’ora che i fan sperimentino questa presentazione unica e innovativa che unirà l’eccezionale storytelling e produzione di Marvel ed ESPN”, ha affermato Matt Kenny, vice presidente della programmazione e delle acquisizioni di ESPN. “Siamo orgogliosi di mostrare le capacità ‘più grandi della vita’ di queste stelle NBA in un modo che solo Disney e Marvel possono offrire”.

Mike Pasciullo, vice presidente marketing e comunicazione di Marvel Entertainment, ha aggiunto: “La nuova trasmissione televisiva della Marvel’s Arena of Heroes sarà la prima del suo genere a portare la narrazione della Marvel direttamente nell’esperienza in tempo reale di un gioco NBA, e siamo entusiasti. affinché i fan possano guardare i loro giocatori preferiti attraverso le lenti degli eroi più potenti della Marvel “.

ESPN e NBA non sono estranei alle trasmissioni alternative. La partita tra i Brooklyn Nets e i Philadelphia 76ers del 14 aprile ha visto la rete offrire la sua prima trasmissione incentrata sulle scommesse per l’NBA .

Le trasmissioni televisive su misura per il pubblico più giovane stanno guadagnando terreno anche nei campionati sportivi statunitensi. La trasmissione per bambini di Nickelodeon della partita della National Football League (NFL) tra i New Orleans Saints e i Chicago Bears il 10 gennaio ha registrato una media di 2,06 milioni di spettatori . Questo lo ha reso il programma più visto sul canale per bambini in quasi quattro anni.

Previous post

IL CALCIO INGLESE BOICOTTA I SOCIAL MEDIA IN RISPOSTA AGLI ABUSI ONLINE

Next post

Panini lancia UEFA EURO 2020 Tournament Edition

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.