All newsAltri eventiAltri SportAziendeBasketBrandCalcioDigital Media SportDiritti di immagineDiritti TelevisiviEventiSport Business

Buzzer stringe un accordo di partnership con Dazn

(di Emanuele de Laugier) – La piattaforma di video brevi Buzzer ha stretto una partnership con DAZN, siglando il suo primo importante accordo con un’emittente multi-sport.

Buzzer fornisce agli utenti notifiche ed un accesso in forma abbreviata allo sport, in quel momento in diretta, in base alle loro preferenze. In questo modo gli spettatori possono vedere le azioni dal vivo quando accadono piuttosto che guardare intere partite o gli highlights dopo l’evento, aumentando il loro divertimento e massimizzando l’elemento live dello sport.

La piattaforma di video brevi ha già siglato accordi con la National Basketball Association (NBA), con la Women National Basketball Association (WNBA), con il PGA Tour e con la National Hockey League (NHL), consentendo agli utenti di accedere ai contenuti tramite un abbonamento o tramite micropagamenti.
Buzzer afferma che la sua app si integra con le emittenti esistenti piuttosto che competere con esse, perché fornisce ai partner l’accesso ad un nuovo pubblico ed a potenziali nuovi contatti, così come aggiunge valore alle offerte dei network.

L’accordo con DAZN sarà inizialmente solo negli Stati Uniti e riguarderà solo i contenuti della boxe dell’emittente. Buzzer emetterà notifiche all’inizio dei round, immediatamente dopo un knockdown e per altri momenti emozionanti.
“Questa partnership con DAZN rappresenta il modo in cui Buzzer ha modellato la propria attività in modo che sia incentrata sul partner e sia complementare con esso, contribuendo a migliorare la rilevabilità dei contenuti aggregati per promuovere il coinvolgimento tra gli sport, per raggiungere dei nuovi segmenti di pubblico e per portare nuove entrate. La boxe è particolarmente adatta per una piattaforma come Buzzer, dato il formato round-to-round e la rapidità con cui lo slancio del match può cambiare, perché crea opportunità di marketing in tempo reale in questi fugaci momenti dal vivo”, ha affermato Bo Han, fondatore ed amministratore delegato di Buzzer.
Mentre DAZN, che è la casa globale di Matchroom Boxing ed ha un accordo con Golden Boy Promotions, spera che Buzzer gli possa fornire l’accesso ad una nuova generazione di spettatori più giovane, nonché sempre connessa tramite i dispositivi mobili.

Inoltre, all’inizio di questo mese, Buzzer ha firmato un accordo con FanDuel, rendendolo il primo partner ufficiale per le scommesse sportive della piattaforma, nella speranza che l’inclusione di quote live e di funzionalità intelligenti possano coinvolgere ancora di più gli utenti nei propri servizi.

Previous post

Previsti 30 milioni per le piscine. Paolo Barelli (FIN): "Bene, ma sia solo l'inizio"

Next post

NBA: L'All Star Game (LIIV) sarà collegato alla rete 5G e al Metaverso

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.