All newsAltri eventiAziendeCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaEmergenza Coronavirushome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport Business

Biglietto, match e vaccino gratuito per tutti i tifosi. L’idea porta la firma dello Zenit San Pietroburgo

Il vaccino Sputnik V sarà disponibile per chi assisterà alla partita e ha già compiuto 18 anni“. E’ quanto si legge in un comunicato ufficiale dello Zenit San Pietroburgo. L’idea è semplice quanto suggestiva: con l’acquisto del biglietto infatti è possibile fare “gratuitamente” il vaccino in un’area specifica dello stadio (tribuna “C”, in prossimità dei settori C110-111; in funzione in tutte le partite dello Zenit fino al termine della stagione 2020/21). L’obiettivo è promuovere/accelerare la campagna della vaccinazione nazionale.

Il club russo di Premier League (attualmente al 1° posto provvisorio della classifica) ha comunicato, attraverso i social, le condizioni base per ottenere il vaccino: “Si prega di portare con sé il passaporto e la tessera sanitaria nazionale. È obbligatorio essere visitati da un medico in grado di esprimere parere positivo prima della vaccinazione”. La prima occasione per ricevere la prima dose del vaccino Sputnik è stata lo scorso 13 marzo in occasione del match interno contro l’Akhmat Grozny (vinto per 4-0).

Previous post

Lamborghini (SG Plus): Essenziale definire una strategia ad hoc quando si parla di "fan engagement"

Next post

Aria di rinnovamento in casa Triathlon. Vince Riccardo Giubilei neo presidente FITRI con 72,2% dei voti

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.