All newsAltri eventiCalcioCalcioCalcio.InternazionaleConference League UEFADiritti TelevisiviEconomia E PoliticaEventiFIFA - UEFAIstituzione e AttualitàMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport BusinessUEFA

AS Roma: la Conference League vale 30 milioni di euro

(di Antonio Spina) – La vittoria sul Feyenoord all’Arena Kombetare di Tirana ha consegnato alla AS Roma la 1a edizione della Conference League. La 3a competizione organizzata dalla Uefa tra premi sportivi, market pool e botteghino ha assicurato al club giallorosso una somma extra di circa 30 milioni (fonte: Il Sole 24 Ore).

Nel dettaglio, la proprietà americana della famiglia Friedkin ha incassato 2,94 milioni di euro per l’ammissione ai gironi, 2,42 milioni per i risultati nelle gare del girone (500mila euro per una vittoria e 160mila euro per il pareggio). Un bonus di 650mila euro per il primo posto; 1 milione per i quarti di finale, 2 milioni per le semifinali, 3 milioni per la finale, più 2 milioni per aver vinto il trofeo a marchio Uefa.

Inoltre, si aggiungono le quote della classifica decennale Uefa pari a 1,4 milioni di euro e quelli derivanti dal market pool, pari a 4,4 milioni di euro, per complessivi 18 milioni. Ciò viene integrato dal ticketing di pertinenza della squadra ospitante, per le 3 gare del girone e le 3 della fase ad eliminazione diretta. In totale ricavi tra i 10 ed i 12 milioni (di cui 2,4 milioni di euro solo per il match di semifinale con i britannici del Leicester City).

Previous post

Live Now annuncia l’evento di e-sport internazionale Racing Unleashed nel Metaverso

Next post

La English Premier League (EPL) solo su Sky e NOW fino al 2025

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.