All newsAltri eventihome pageIstituzione e Attualità

Vulpis (SC Sport): Bussolati porti l’ironia nelle sezioni del PD milanese, non pensi a Scelta Civica

Fa l’ironico Pietro Bussolati, segretario del PD milanese, peccato che a ridere sia solo lui. Giocare con i cognomi delle persone, giocando su facili similitudini sportive (come quella con l’ex capitano dell’Inter), scadenti sul dileggio, non fa onore ad un giovane politico del nuovo PD renziano. Pensi piuttosto al suo territorio e a risolvere le problematiche presenti in loco, piuttosto che a guardare in casa degli altri. Zanetti è un giovane politico, un sottosegretario di Stato che non si è mai nascosto dietro le responsabilità ed un segretario di partito che non si è mai appiattito su nessun alleato, Renzi incluso. Altri hanno preferito salire sul carro del vincitore, gettando nel cestino quel livello minimo di rappresentatività politica conquistata dall’urna sotto il simbolo di Mario Monti nella primavera del 2013 (certamente non nelle liste del PD). Quanto a Zanetti (l’ex capitano dell’Inter) non si discute, persona di grande stile, da cui Bussolati potrebbe prendere qualche lezione. L’arma della ironia, piuttosto, la porti nelle sue sezioni, viste le tensioni interne presenti nel PD in tutta la penisola. Pensi un po’ di più alla politica e un po’ meno al calcio”. – lo dichiara Marcel Vulpis – responsabile Sport di Scelta Civica

di seguito il comunicato stampa di Bussolati (PD) pubblicato dall’ADNkronos

Se a partecipare alle primarie a sindaco di Milano fosse Zanetti, “l’ex capitano dell’Inter, sarei felice”. Pietro Bussolati, segretario metropolitano del Pd milanese usa l’arma dell’ironia per rispondere a chi gli chiede che cosa ne pensi della partecipazione di Scelta Civica alle primarie di centrosinistra per la scelta del prossimo candidato a sindaco di Milano, recentemente annunciata dal segretario Enrico Zanetti e dell’apertura di Giuseppe Sala al movimento fondato da Mario Monti.

“La coalizione – spiega Bussolati a margine della presentazione della campagna di comunicazione per le primarie – è quella di centrosinistra, che è quella che dall’inizio ha lavorato per questo”. Di scelta civica, “sinceramente, conosco parlamentari che nel tempo sono già confluiti nel Partito democratico”. E, “peraltro, hanno scelto di sostenere candidati diversi alle primarie: alcuni hanno scelto di sostenere Giuseppe Sala, altri Francesca Balzani, facendo scelte anche diverse”. Rispetto a Scelta civica, ribadisce Bussolati, “personalmente Zanetti non lo conosco, conosco solo Javier Zanetti. E, di certo, se fosse l’ex capitano dell’Inter a partecipare, sarei felice. Per il resto mi sembrano polemiche di piccolo cabotaggio”.

Previous post

L'assegnazione del Pallone d'Oro FIFA in diretta su Eurosport

Next post

Abodi (Lega B): Il Crotone pronto a mettere mano allo stadio

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.