All newsAltri eventiCalciohome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàSerie A - Serie BStadi di calcio

Verdi: Costruire a Tor di Valle lo stadio è una follia

Nella giornata della visita di Beppe Grillo a Roma, arriva il comunicato della direzione romana dei Verdi. Un’ulteriore tegola nei confronti del progetto dell’AS Roma.

I portavoce romani dei Verdi, Guglielmo Calcerano e Silvana Meli spiegano in una nota la loro posizione riguardo il futuro progetto dello stadio della Roma.

“Ben venga l’ok di Beppe Grillo alla nostra proposta, lanciata nei giorni scorsi, far svolgere un referendum cittadino sul progetto di Tor di Valle. Affinchè il tutto non si risolva in una operazione pubblicitaria, però, occorre fare in fretta, e consentire ai romani di pronunciarsi prima che Raggi porti in Consiglio Comunale la sua variante al PRG. Per questo noi Verdi siamo già impegnati a scrivere il quesito referendario. Intanto però occorre fare chiarezza sulla posizione della Soprintendenza: è chiaro che in presenza di un vincolo sull’ippodromo di Tor di Valle da parte del Ministero dei Beni Cuturali, tutto l’iter autorizzatorio andrebbe rivisto, con o senza referendum. Ribadiamo che costruire in una zona a rischio esondazione con cubature fuori PRG e pesi urbanistici, che farebbero collassare la viabilità già drammatica in quel quadrante di città, è una follia.

Previous post

Lo spuntino in panchina costerà caro a Shaw, portiere del Sutton

Next post

Di Battista l'ideologico tra stadio della Roma e Olimpiade 2024

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.