Diritti Televisivi

Venduti i diritti della Premier League per il mercato italiano e olandese

Entrambe le operazioni, che garantiranno la copertura esclusiva dei diritti audiovisivi di trasmissione di tutte le 380 partite della Premier League, per le stagioni dal 2013-14 al 2015-16, sono accordi di vendita per miliardi di euro che si aggiungono agli altri di cui sporteconomy vi parla ormai  da settimane. Il contratto con MP & Silva in particolare, rappresenta la seconda operazione significativa per l’agenzia, dopo che il mese scorso si รจ assicurata i diritti per il Medio Oriente e Nord Africa (MENA).

L’amministratore delegato della Premier League Richard Scudamore ha dichiarato: “Siamo certi che MP & Silva continui, per altre tre stagioni, a distribuire tutta la Barclays Premier League ai nostri tifosi nei Paesi Bassi in modo stimolante e innovativo.”

Per quanto riguarda il mercato italiano le parole di Jonathan Rogers, amministratore delegato International di Pitch International, fan capire quanta โ€œfameโ€ abbia il nostro paese di Premier League: “Siamo lieti di essere stati nominati come licenziatari della Premier League in un territorio di calcio importante come l’Italia. Eโ€™ ampiamente riconosciuto quanto siano importanti i diritti della Premier League per le emittenti di tutto il mondo e questo รจ un altro passo avanti nella crescita della societร .”

Pitch International e MP & Silva si sono aggiudicati i diritti per l’Italia e Paesi Bassi di trasmissione della Premier League.


Previous post

Venduti a IMG Media i diritti di trasmissione della Barclays Premier League per i Balcani

Next post

Editoriale - Elezione CONI: un gioco non corrisponde mai alla realtร 

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *