All newsAltri eventiAziendeBetting & GamingCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàPremier LeaguePrurito calcisticoSport BusinessSport e Scommesse

Trionfo Leicester City costa 12 mln di euro ai bookmaker

C’è chi festeggia e chi invece si prepara a sborsare cifre da capogiro.

È l’effetto Ranieri: il Leicester è vicinissimo alla conquista del titolo e i bookmaker inglesi, se i Foxes riusciranno nell’impresa, dovranno sborsare oltre 12 milioni di euro.

È quanto ha spiegato Graham Sharpe, portavoce di William Hill, che ha quantificato così il “salasso” a cui probabilmente saranno costretti gli allibratori d’oltremanica. A inizio stagione il trionfo del Leicester si giocava a 5.000 volte la scommessa: in pochissimi ci avevano creduto all’epoca (appena una ventina le scommesse registrate in quel periodo), via via che il Leicester continuava a vincere sono diventati tantissimi ed è soprattutto per questo che i bookmaker inglesi ora rischiano il “KO“.

Man mano che Ranieri continuava a vincere e restare primo, sempre più persone si sono lasciate trascinare dall’effetto Leicester, scommettendo sui the Foxes. Inevitabile che la quota andasse a picco, dal valore più alto mai registrato per una scommessa singola, se risulterà vincente, fino a una proposta bassissima, 1,05. Per capirsi: chi ha puntato 10 euro a inizio stagione sul Leicester, riferisce Agipronews, adesso rischia di vincerne 50 mila, i fan dell’ultima ora, invece, guadagneranno appena 50 centesimi con lo stesso investimento.

Previous post

Il ministro Giannini (MIUR) lancia BiciScuola 2016

Next post

Trionfo Leicester quotato più dello sbarco degli alieni

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.