All newsAltri eventiAltri SportAziendeBasketBrandEconomia E PoliticaFan TokenMarketingPartnersPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport BusinessTecnologia

StormX nuovo patch sponsor dei Portland Blazers: novità assoluta nel mondo NBA 

(di Alessandro Giannini)  – I Portland Trail Blazers e StormX hanno annunciato uno storico accordo per il mondo NBA, che vedrà i Blazers essere la prima franchigia in assoluto ad essere sponsorizzata da un’azienda che opera nel campo delle criptovalute.

Oltre a garantirsi l’esposizione del proprio logo sulla casacca dei Trail Blazers, StormX, a partire dalla prossima regular season, sarà anche exclusive blockchain partner.  Atteso poi, nel mese di luglio, il rilascio dei primi non-fungible-token (NFT).

Con una nota rilasciata sui rispettivi siti web, è stato reso ufficiale l’accordo di sponsorship che permetterà all’azienda americana, fornitrice di cashback nell’ambito del settore delle criptovalute, di apporre il proprio logo sulle casacche da gioco e d’allenamento della squadra di Portland. Questa collaborazione rappresenta una novità assoluta nel programma di patch sponsor NBA.

Simon Yu, originario di Portland e amministratore delagato nonché co-fondatore di StormX ha infatti in merito rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Siamo onorati di essere la prima compagnia di criptovalute a siglare un accordo di sponsorizzazione di maglie con non solo una squadra di coì alto livello, ma anche con una Lega della stessa statura. Come il nickname Trail Blazers (= pionieri) *, noi ci consideriamo tali nella spinta all’adozione di massa delle criptovalute, aiutando le persone a guadagnare criptovalute mentre fanno acquisti” .

Come parte della sponsorship, StormX otterrà anche l’esposizione del logo in campo, a bordo campo e in TV.  Le novità non sono però terminate, l’accordo appena concluso porta con sé ulteriori risvolti.

StormX sarà infatti anche il primo International Rights Partner dei Blazers, cosicché sarà possibile mettere in atto e condurre attività di marketing del team a livello internazionale. Di solito, invece, le squadra NBA e i loro sponsor si limitano a svolgere attività di marketing negli Stati Uniti e in Canada.

Oltre a ciò, nel mese di luglio, saranno rilasciati i primi NFTdi squadra, e si tratta, anche in questo caso, della prima collaborazione in assoluto tra un team di NBA e il suo partner aziendale per la creazione di non-fungible-tokens.

StormX sostituirà dunque Biofreeze come patch sponsor e sarà il nuovo exclusive blockchain partner dei Portland Trail Blazers, ma i termini economici della sponsorizzazione non sono stati resi noti.

Secondo CNBC, l’accordo non raggiungerebbe un valore con otto cifre, ricordando che i 20 milioni di dollari all’anno versati da Rakuten ai Golden States Warriors rimangono, ad oggi, la sponsorizzazione più costosa dell’NBA.

  •  Il “trail blazer” è colui che apre la pista, un pioniere. Parola composta da “trail”, sentiero, e “to blaze”, tracciare.

 

Previous post

Contrader main sponsor delle maglie del Pescara calcio (Serie C)

Next post

Il Dundee FC torna in Scottish Premiership vestendo Macron

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.