All newsAltri eventiAltri SportConiEconomia E Politicahome pageOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoSport BusinessSport FederazioniSport Paralimpico

Sport: Lo Stato pronto a stanziare nel 2017 più di 411 mln

Il Consiglio Nazionale del CONI riunitosi lo scorso 3 novembre al Palazzo H (salone d’onore) ha approvato la 2a rimodulazione del budget 2016 (con il solo voto contrario di Siro Zanella, Squash) – con la quale sono state, tra l’altro, assegnate maggiori risorse alle Federazioni Sportive Nazionali sulla base dei risultati conseguiti nelle competizioni dell’anno e stanziati i premi per le medaglie paralimpiche di RIO -, il Consiglio, dopo l’approvazione della Giunta, ha approvato il budget CONI per l’esercizio 2017 (con il solo voto contrario di Siro Zanella, Squash), che presenta un risultato economico di pareggio.

I contributi assegnati dallo Stato per il 2017 risultano sostanzialmente in linea con il 2016 (411,6 milioni, inclusivi di contributi finalizzati di 4,5 milioni per l’organizzazione in Italia di taluni eventi sportivi internazionali delle Federazioni). Il budget, rispetto all’esercizio precedente, non presenta particolari e non ricorrenti progettualità ad elevato “assorbimento” di risorse, come invece avvenuto nel 2016 con i Giochi di Rio. A parità di perimetro, nel 2017 sono pertanto presenti maggiori disponibilità di risorse, allocate prevalentemente allo sviluppo dei programmi sportivi delle Federazioni Sportive Nazionali.

I contributi riconosciuti agli altri Enti finanziati (DSA; EPS; FF.AA.; AB, ecc) sono in linea con il dato storico, per tutta la parte ordinaria/ricorrente, così come il valore del corrispettivo del contratto di servizio con Coni Servizi SpA risulta in linea con il valore del budget iniziale dell’esercizio 2016. (fonte: Coni.it)

Previous post

Paddy Power Betfair: nel terzo trimestre ricavi record (454,9 mln)

Next post

Uefa Euro2020, Copenhagen svela il suo logo

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.