All newsAltri SportAziendeDiritti di immaginehome pageIstituzione e AttualitàPubblicitàSponsorshipSport Business

Sharapova abbandonata dagli sponsor: Nike, Tag Heuer e Porsche

Effetto domino su Maria Sharapova, l’ex numero uno del tennis femminile mondiale (vincitrice di cinque prove del Grande Slam), trovata positiva ai controlli anti-doping dell’Australian Open. Ha utilizzato il meldonium, una sostanza contro il diabete assunta dal 2006, ma che dal 1° gennaio di quest’anno è stata messa al bando dalla Wada, l’agenzia mondiale antidoping.

Ad abbandonare la bella siberiana ci ha pensato per prima la Nike “Siamo rattristati e sorpresi dalla notizia. Abbiamo deciso di sospendere il nostro rapporto con Maria durante l’inchiesta. Continueremo a monitorare la situazione”, conclude il comunicato di Nike. A seguire la compagnia svizzera Tag Heuer: “Tag Heuer era sotto contratto con Maria Sharapova fino al 31 dicembre 2015. Noi eravamo attualmente in discussione per prolungare la nostra collaborazione. Tenuto conto delle circostanze, il marchio sospende questi negoziati e ha deciso di non rinnovare il contratto con la signora Sharapova”, si legge in un comunicato. La terza azienda sponsor ad aver lasciato a terra la tennista è stata Porsche.

 

 

 

Previous post

Chevrolet estende la partnership con la Nazionale di calcio Brasiliana

Next post

Malagò (CONI) attacca il sistema sport russo

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.