All newsAltri SportAziendehome pageMoto GPMotoriSerie A - Serie B

Sarà SAP a salvare il calcio italiano?

Lo sport non vive di soli sentimenti ed emozioni ma, come noi di SportEconomy sappiamo bene, al romanticismo devono corrispondere i bilanci. La missione di SAP è quella di razionalizzare la gestione e ridurre i costi anche in questo mondo.

DSCN8732

SAP, azienda leader nel settore dei software applicativi per le aziende, aiuta le organizzazioni a contrastare gli effetti negativi della complessità, a creare nuove opportunità d’innovazione e crescita e a mantenere un vantaggio sulla concorrenza. E ora trasferisce il suo background anche nel settore sportivo.

Abbiamo avuto l’opportunità di visitare in esclusiva questa realtà nella sede italiana a pochi km da Milano, a Vimercate, dove i nostri occhi hanno visto quanto la tecnologia possa aiutare non solo i team calcistici sul campo (SAP ha contribuito alla vittoria della Germania all’ultimo mondiale 2014) ma anche sul piano sportivo/industriale facendo analisi complete permettendo ai club di ridurre i costi in modo significativo.

IMGP6160

Ci è stata mostrata la tecnologia in memory computing SAP HANA, che sfrutta le memorie sempre più veloci dei calcolatori e carica i dati non su disco fisso ma su ram in modo tale da avere performance migliori e funzionalità che prima non era possibile avere. Purtroppo le regolamentazioni dei massimi organismi calcistici non consentono ai giocatori di indossare dei sensori, in partita in corso, per poter monitorare istantaneamente le performance, per questo la piattaforma SAP HANA raccoglie le informazioni le dalle numerose telecamere presenti negli stadi e analizza i dati che poi verranno destinati ai manager delle squadre, direttori sportivi, allenatori, selezionatori, analisti video e staff medico.

Ora l’azienda ha ampliato il suo portfolio, dopo essersi fatta conoscere nel mondo sportivo con SAP Sports One per la gestione della squadra, punta sullo sport entertainment, focalizzandosi sui desideri dei clienti, i tifosi.

Recentemente SAP e City Football Group (CFG) hanno stipulato una partnership globale pluriennale in ambito marketing e tecnologico che trasformerà il modo in cui il CFG e le relative squadre di calcio operano, dalla definizione delle strategie e delle tattiche di gioco fino all’impostazione della partita in campo. SAP sarà sia partner ufficiale per soluzioni Cloud che partner tecnologico di fiducia del City Football Group e dei suoi quattro club, tra cui Manchester City FC (uomini e donne), New York City FC, Melbourne City FC e Yokohama F. Marinos.

Le soluzioni cloud basate sulla piattaforma SAP HANA infatti hanno l’obiettivo di semplificare le operazioni a livello mondiale, di rendere i processi di business e le attività facilmente scalabili, di aumentare la produttività e infine migliorare l’esperienza dei tifosi.

Nell’ambito calcistico in Europa SAP lavora già con la nazionale di calcio tedesca e il club del Bayern Monaco, negli USA dove sono pionieri del fan engagement, sono sponsor dei 49ers, lavorano con la NHL e la NBA.

“Il consumer engagement applicato al mondo dello sport in Italia è un sistema nuovo, da scoprire, la nostra missione è di aiutare le organizzazioni sportive del nostro paese a coinvolgere i fan come mai prima” così Andrea Martignoni, Customer Innovation and Solution Principal di SAP Italia che aggiunge: “Imparare e capire di più sulla tua fan base globale, non solo in termini di ticketing ma puntando al coinvolgimento, identificandoli in ogni loro desiderio e motivarli a spendere di più porta a risultati di business. Tutto questo premiando la loro fedeltà a guidarli agli acquisti.”

Andrea_Martignoni_SAP_Italia

Solo a pensare al numero di dati che vengono calcolati nell’NBA, Formula 1, golf e tennis è un lavoro mostruoso, la statistica la fa da padrona e SAP è in grado di gestire tutti questi numeri per ottimizzare le prestazioni dentro e fuori l’”arena”. In particolare in riferimento al mondo della F1 è il mondo finanziario la fucina di talenti, non le facoltà di ingegneria, perché le persone che lavorano in quell’ambiente sanno trattare i numeri e prendere decisioni immediate.

Altro progetto work in progress di SAP è quello sulla prevenzione degli infortuni. Nel football americano i giocatori sono soggetti a traumi a causa degli scontri di gioco, SAP lavora per prevenire queste tragedie. Per i 49ers SAP gestisce il merchandising, il ticketing ma tutti i settori dello stadio, da questo lavoro è iniziata una collaborazione nel settore.

Altre importante collaborazione è quella con Women’s Tennis Association (WTA).

I club dovrebbero imparare a investire meglio, non esiste solo il campo o i social network, sarà SAP a razionalizzare il sistema e a salvare il calcio italiano?

 

Previous post

Zanetti (SC) apre a Giachetti su Roma2024

Next post

Il Manchester City espande la sua presenza nei social network con GIPHY

Cristian Lanzanova

Cristian Lanzanova

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.