All newsAltre LegheAltri impiantiCalcioCalcioCalcio.Internazionalehome pageIstituzione e AttualitàPremier LeaguePrurito calcisticoPubblicitàSponsorshipSport Business

Saints in salsa cinese. E’ il 22° club di calcio acquisito nel mondo dal Dragone

Il Southampton FC parlerà cinese. La Lander Sports Development Co., società quotata in Borsa, ha comunicato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione di quote della società di Premier League (attualmente 11ima nella classifica provvisoria)

  • Come comunicato alla borsa di Shenzhen, la società cinese ha raggiunto un accordo con la proprietaria Katharina Liebherr (multimilionaria rossocrociata) per 200 milioni di sterline. Si tratta dell’ennesimo investimento cinese nel calcio inglese (per la precisione il 22° nel mondo). I Saints saranno la terza proprietà cinese in Premier League, dopo il West Bromwich Albion e il 13% del City Football Group, controllato dalla China Media Capital. Vi è anche una buona schiera di squadre di Championship controllate da gruppi cinesi, fra cui le due di Birmingham, il City e l’Aston Villa, ma soprattutto il Wolverhampton, che è stato rilevato dal fondo Fosun, che detiene anche il 20% della Gestifute di Jorge Mendes.

I capitali cinesi nel calcio inglese hanno uno scopo ben preciso, ovvero quello di poter rafforzare i rapporti cino-britannici nel post Brexit e partecipare ai grandi progetti infrastrutturali che sorgeranno. Proprio per questo ha senso l’investimento della China’s Lander Sports Development Co., società dello Zhejiang che costruisce infrastrutture sportive e stadi.

Previous post

Messi punta al rinnovo se il Barça spenderà 35 milioni, ma le accuse di frode fiscale lo allontanano dalla Spagna

Next post

NH Hotel rinnova la partnership con la Federazione Italiana Rugby

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.