All newsAltri eventiAziendeBrandEconomia E PoliticaNFLSponsorshipSport Business

Rob Walton ha presentato un’offerta superiore ai 4 mld di dollari per acquistare i Denver Broncos (NFL)

(di Emanuele de Laugier) – Secondo il New York Post, l’8 aprile, Rob Walton, l’ex presidente della società quotata in borsa Walmart, ha presentato un’offerta di oltre 4 miliardi di dollari per acquistare i Denver Broncos, franchigia della National Football League (NFL).

All’inizio dell’anno, la banca d’affari Allen & Company è stata coinvolta dal trust di Pat Bowlen, il defunto proprietario dei Broncos, per cedere la squadra. Stando al giornale newyorkese, la scadenza per presentare le offerte preliminari è stata fissata all’8 di aprile e la franchigia prenderà in considerazione solo quelle superiori ai 4 miliardi di dollari.

La banca prevede che il prezzo di vendita finale si aggirerà tra i 4,5 ed i 5 miliardi di dollari, che sarebbe la cifra più alta di sempre per la cessione di una qualsiasi squadra sportiva al mondo (il record precedente è l’acquisto nel 2019 dei New York Nets per 2.35 miliardi di dollari da parte di Joe Tsai).

Ma, nonostante l’interesse di Watson, la NFL vorrebbe che Robert F. Smith comprasse i Broncos. Smith, che è l’afroamericano più ricco degli Stati Uniti, diventerebbe il primo proprietario di colore di una squadra della Lega di football americano. Secondo il New York Post, durante tutto il mese di marzo, il presidente ed amministratore delegato di Visa Equity Partners avrebbe considerato seriamente la possibilità di presentare un’offerta per la franchigia del Colorado.

Tuttavia il giornale newyorkese sottolinea anche che l’acquisto dei Broncos avrebbe un serio impatto sulla fortuna di Smith (6.7 miliardi di dollari). Infatti, per essere proprietario di maggioranza di un team della NFL, le regole della Lega prevedono che una singola persona debba possedere almeno il 30% delle azioni.

Quindi Smith, anche se trovasse dei partner per aiutarlo ad acquistare i Broncos, dovrebbe comunque spendere oltre 1 miliardo di dollari.
Data la vasta ricchezza di Walton (70,5 miliardi di dollari secondo Forbes), il New York Post presume che supererà tutti i suoi rivali durante l’ultimo round di offerte che avverrà nelle prossime settimane.

Oltre a Smith, uno dei contendenti dell’ex presidente di Walmart potrebbe essere Josh Harris, il co-fondatore della società di private equity Apollo Global Management. Harris, che possiede i Philadelphia 76ers della National Basketball Association (NBA) e i New Jersey Devils della National Hockey League (NHL), ha un patrimonio netto stimato di 5.6 miliardi di dollari.

Previous post

Il River Plate ha venduto i diritti di denominazione del "Monumental" per 20 milioni di dollari per 7 anni

Next post

Gli organizzatori dei Giochi di Parigi 2024 insieme a OnePlan per ricreare digitalmente le sedi delle gare

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.