All newsAltri eventiAziendeCalcioCalcioCalcio.Internazionalehome pageIstituzione e AttualitàLiga BBVAPrurito calcisticoPubblicitàSponsorshipSport Business

Nuovo sponsor regionale cinese per il Barça

Il Barcellona si lega ad un nuovo partner cinese. Il club catalano e la Shanghai Pudong Development Bank Credit Card Centre (SPDBCCC), hanno raggiungo un accordo per i prossimi due anni.

Il contratto biennale, di cui non sono note le cifre, prevede che la banca diventi lo sponsor regionale del club in Cina. La SPDBCCC, inoltre, lancerà sul mercato le carte di credito ufficiali del Barcellona, sulle quali sarà presente il logo del club. La scheda sarà disponibile in quattro diverse varianti e verrà distribuita in tutta la Cina, ad esclusione di Hong Kong, Macao e Taiwan.

La Shanghai Pudong Development Bank Credit Card Centre, fondata nel 1922, è stato uno dei primi centri di carte credito ad essere riconosciuto in Cina. La banca è una delle più innovative del paese per quanto riguarda i servizi mobili e la finanza digitale, ed offre numerosi servizi ai propri clienti.

sponsor-Cina-Barcellona

Il direttore generale del Barcellona per quanto riguarda l’area asiatica, Xavier Asensi, si è detto soddisfatto dell’accordo raggiunto: “Abbiamo una sinergia forte e solida con SPDBCCC. Non solo perché la loro immagine si sposa perfettamente con il club, ma anche perché ci sono somiglianze tra i loro clienti ed i fan cinesi. Credo che, con il rilascio della Banca SPD – Barça Dream Team carta di credito nel 2017, saremo in grado di collegare ancora più strettamente i nostri oltre 50 milioni di fan cinesi e gli amanti del calcio in generale in Cina “.

Per il Barcellona si tratta del secondo sponsor in terra asiatica nel giro di poche settimane. Il 15 dicembre, infatti, era stato raggiunto un accordo triennale con la BNN, una ditta cinese che si occupa di tecnologia. Un ulteriore collaborazione che si aggiunge a quella del club catalano con l’Università di Pechino. (ha collaborato Federico Pagano)

Previous post

Da Barcellona a Monaco di Baviera passando per Avellino: idea Polisportiva

Next post

Cellino cede il 50% del Leeds United ad Andrea Radrizzani

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.