All newsAltre LegheAltri eventiAltri SportAziendeIstituzione e AttualitàPunto e a CapoSolidarietà

Mediobanca corre con Giusy Versace alla StraMilano 2017

Il Gruppo Mediobanca partecipa all’edizione 2017 della StraMilano, con una staffetta solidale per sostenere Disabili no limits Onlus, l’associazione presieduta da Giusy Versace, che ha l’obiettivo di fornire alle persone con disabilità ausili necessari per tornare a praticare sport.

“Abbiamo chiesto a tutti i colleghi del nostro Gruppo di correre insieme a Giusy e alla sua Onlus, Disabili no limits, a sostegno di chi non può farlo unendo così la passione per lo sport con la solidarità – commenta Lorenza Pigozzi direttore della comunicazione del gruppo Mediobanca (nella foto) – L’idea della staffetta solidale è stata l’evoluzione naturale di questo progetto che ha un duplice obiettivo: raccogliere fondi ma soprattutto diffondere la cultura e la conoscenza del mondo della disabilità. Un impegno che con il nostro Gruppo abbiamo intrapreso già nel 2016 con il sostegno al Comitato Italiano Paralimpico di cui siamo partner”.

Lorenza Pigozzi, direttore comunicazione Gruppo Mediobanca

  • Con l’energica e appassionata guida di Giusy Versace, atleta paralimpica e testimonial della campagna del Gruppo Mediobanca #OLTRE, il team “GruppoMediobanca4DisabiliNoLimits” avrà il compito, oltre che di testimoniare il sostegno al progetto correndo la Stramilano, di attivare una piccola raccolta fondi fra amici, parenti e colleghi. Anche il Gruppo Mediobanca parteciperà alla staffetta garantendo una base di raccolta.

“Quest’anno Mediobanca, che già dalla scorsa estate supporta e segue molti di noi atleti paralimpici, – dichiara Giusy Versace – ha voluto fare qualcosa in più e sono molto felice che abbia deciso di dare un contributo importante e tangibile come la raccolta fondi, che molti dipendenti hanno attivato a favore della mia onlus. Quel giorno presteranno le gambe a chi non le ha più o non le può usare! Sarà poi emozionante vedere correre sul percorso, insieme a loro, anche Constantin, un ragazzo amputato ad una gamba che da anni si allena senza una protesi adeguata per la corsa. L’anno scorso ha corso la Stramilano con le stampelle, accompagnato da alcuni amici di Urban Runners; quest’anno correrà con la protesi che la mia associazione gli ha donato qualche mese fa. Tutto ciò mi rende felice ma soprattutto mi fa sentire utile. Spero che con la raccolta di Mediobanca potremo regalare molti altri sorrisi e nuove opportunità per una vita migliore”.

La raccolta fondi partirà domani attraverso la piattaforma di CrowdFunding DeRev https://www.derev.com/. Ogni partecipante potrà inviare il link alla raccolta fondi ad amici e parenti, così da massimizzare l’effetto ‘virale’ dell’iniziativa. Le donazioni potranno essere effettuate esclusivamente tramite carta di credito o bonifico.

La piattaforma consentirà a tutti di vedere il dettaglio di chi ha donato e le somme donate e calcolare in tempo reale lo status delle donazioni. Il link per la donazione sarà inoltre visibile sia sul sito istituzionale di Gruppo, sia sulla intranet aziendale.

Per prepararsi al meglio alla staffetta, Giusy ha incontrato oggi i dipendenti del Gruppo che hanno aderito all’iniziativa o che hanno mostrato interesse nel progetto, fornendo consigli su come raccogliere i fondi, presentando case history di iniziative analoghe realizzate dalla sua associazione e suggerimenti per come prepararsi al meglio alla gara.

La raccolta fondi si chiuderà il 14 marzo, qualche giorno prima della Stramilano, per poter condividere con il mondo del running i risultati raggiunti.

 

Previous post

L'NBA per l'All Star Game testa la realtà virtuale

Next post

Adidas lancia il pallone della fase finale della Champions

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.