All newshome pageIstituzione e AttualitàLega PROSport Business

Match Fixing, Fanelli (Dir. Giochi ADM): “Collaborazione decisiva per allertare la task force del Viminale”

“Abbiamo raccolto subito l’invito della Lega Pro, perché un danno all’integrità dello sport è un danno all’integrità morale e legale del Paese. La presenza di Sportradar ci ha dato ulteriore tranquillità nel siglare il protocollo”. Lo ha detto Roberto Fanelli, Direttore per i giochi dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli in merito alla presentazione del protocollo d’intesa, assieme a Sportradar e alla Lega Pro, contro il match fixing oggi a Roma nella sede della Figc. “Questo protocollo è in sinergia con quello già attivo a livello nazionale, che prevede la segnalazione alle autorità competenti (UISS e GISS, la task force del Viminale ndr) se su eventi su cui si raccoglie gioco sono presenti flussi anomali di scommesse. Il che non vuol dire che ci sia matematicamente una frode, a noi spetta la segnalazione, la verifica è compito delle autorità, ognuna per la parte di propria competenza. Questa attività di monitoraggio sul palinsesto scommesse sulla rete autorizzata verrà integrata oggi con lo scambio di informazioni con Lega Pro e Sportradar. Se ad esempio Lega Pro ci segnalerà degli eventi, ADM svolgerà valutazioni specifiche per questi stessi eventi e poi l’informazione, condivisa e completata con i dati forniti anche da Sportradar sui flussi al di fuori del nostro sistema, diventerà una segnalazione che verrà inoltrata all’UISS come già avviene oggi”.

Previous post

Il Neymar Jr's Five 2017 arriva a Roma

Next post

Gravina (Lega Pro), lotta senza quartiere al match fixing. La Lega si allea con ADM e SportRadar

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.