All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionalePrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSport BusinessSport.Dilettantistico - Ass. Sportive

Il Neymar Jr’s Five 2017 arriva a Roma

Il Neymar Jr’s Five 2017, il torneo di calcio a 5 più grande del mondo, organizzato per la seconda volta da Red Bull, continua a coinvolgere e divertire l’Italia intera. A Roma la manifestazione farà tappa il 9 aprile sui campi dell’ASD Orange Futbolclub (Via degli Olimpionici, 71), dove le squadre partecipanti scenderanno in campo per una pre-sfida in chiave UEFA Champions League a pochi giorni da Juventus-Barcellona. Ospiti speciali del Neymar Jr’s Five saranno i Penya Blaugrana Roma, uno dei cinque fans club ufficiali del FC Barcellona presenti nel nostro paese.

Ad cinque giorni dal fischio d’inizio sono oltre 30 i team già iscritti, tutti di età compresa tra i 16 e i 25 anni, come prevede il regolamento che concede al massimo due fuori quota. La Capitale si appresta così a vivere una giornata all’insegna dello spettacolo, con la fase di qualificazione in programma di mattina e le finali previste nel pomeriggio. Le squadre ancora interessate a partecipare avranno la possibilità di iscriversi fino al giorno prima del torneo e ad esaurimento posti, attraverso il sito www.neymarjrsfive.it.

I vincitori dalla fase romana conquisteranno l’accesso alla Finale Nazionale del Neymar Jr’s Five, prevista nel mese di giugno, per guadagnarsi sul campo il diritto di volare in Brasile, a Santos. Sarà l’ attaccante del FC Barcellona ad ospitare le squadre partecipanti alla Finale Internazionale all’Instituto Projeto Neymar Jr, la struttura da lui stesso fondata per far studiare e giocare i giovani brasiliani meno fortunati. In palio un’esperienza unica: i campioni mondiali dell’edizione 2017 si aggiudicheranno un viaggio a Barcellona, al Camp Nou, per trascorrere una giornata con Neymar Jr.

La spettacolarità del torneo nasce da una formula unica ispirata al calcio di strada con cui lo stesso Neymar Jr è cresciuto. Si parte cinque contro cinque ed ogni match dura dieci minuti; ad ogni gol segnato, gli avversari perdono un giocatore. Porte piccole ma niente portiere, per la massima velocità di gioco. Infine niente disparità di genere: possono partecipare squadre miste o solo di ragazze che comunque giocheranno contro i colleghi maschi.

Nel 2016 il Neymar Jr’s Five ha coinvolto 65 mila giocatori di 43 paesi. Un successo straordinario che ha colpito lo stesso giocare del FC Barcellona: “Sono rimasto impressionato, penso che nessuno si aspettasse così tante persone nella prima edizione. Siamo stati davvero soddisfatti e spero che questo numero cresca nel 2017 – racconta Neymar Jr -. Il ricordo però più bello per me coincide con l’ultimo giorno della fase finale. Essere lì con tutti i giocatori, vederli giocare ma soprattutto vederli felici e divertiti, mi sono sentito come un loro compagno di squadra. È stato fantastico”.

E mentre in Italia il torneo che porta il suo nome entra nel vivo, Neymar Jr regala spettacolo e giocate in campo nella Liga Spagnola. Il FC Barcellona ha conquistato una vittoria importante in casa del Granada per 4-1 con gol del brasiliano al 91’ che ha festeggiato la 100esima rete con la maglia blaugrana.

Intanto Neymar Jr lancia un messaggio alle squadre italiane: “Giocate e divertitevi, non importa il risultato, non importa quanto sia difficile. Il Neymar Jr’s Five deve portare felicità in tutti i paesi dove farà tappa. Non vedo l’ora di incontrare la vincitrice del torneo italiano di quest’anno a Santos”.

Un sogno quello degli italiani che, dopo Catania, Milano e Roma, toccherà Bari (23 aprile), Napoli (30 aprile), Venezia (14 maggio), Torino (21 maggio) e Modena (28 maggio).

Previous post

Le risultanze dei lavori della Giunta Nazionale CONI

Next post

Match Fixing, Fanelli (Dir. Giochi ADM): “Collaborazione decisiva per allertare la task force del Viminale”

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.