All newsAltri eventiAltri impiantiCalcioEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoSerie A - Serie BSport BusinessStadi di calcio

Lo stadio AS Roma è in cul de sac. Contestazioni tra Regione e Comune

Non c’è pace, dopo il progetto di candidatura olimpica di Roma2024, per la giunta capitolina, costretta a lavorare pure ad agosto per il progetto futuro dello stadio della AS Roma.

Il Campidoglio ha trasmesso alla Regione Lazio il progetto del nuovo Stadio della Roma, ma non il parere di conformità alla delibera del consiglio comunale che ne dichiarava la pubblica utilità.

Lo comunica la Regione Lazio precisando che “il Comune ha trasmesso il progetto del nuovo Stadio della Roma: manca nella nota il parere di conformità alla delibera del Consiglio comunale che ne dichiarava la pubblica utilità e si evidenzia esclusivamente il permanere di alcune carenze di documenti e elaborati”.

Questo “rimpallo” di competenze tra la sindaca di Roma Virginia Raggi (M5S) e il governatore della regione Lazio Nicola Zingaretti (PD) potrebbe rischiare di portare l’intero progetto, nei prossimi mesi, in un vero e proprio “cul de sac”. 

Previous post

Scorpacciata cinese: dopo Inter e Milan arriva l'Hull City

Next post

Sky: serata allo Spazio Sky in Darsena a Milano con madrina Diletta Leotta

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.